SALERNO – Sarà la Stazione Marittima di Salerno, sita in Via Molo Manfredi, ad ospitare mercoledì 12 e giovedì 13 aprile 2023 la IX edizione di HoReCoast, la prima fiera evento dell’Ho.Re.Ca. nel Sud Italia dedicata a professionisti ed operatori del settore, promossa dal Consorzio HoReCoast costituito dalle aziende Lamberti Food, De Luca Attrezzature per la ristorazione e MTN Company.

L’iniziativa è stata presentata quest’oggi, mercoledì 5 aprile, presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno alla presenza di: Alessandro Ferrara, Assessore alle Attività Produttive e al Turismo del Comune di Salerno; Carlo De Luca, Presidente del Consorzio HoReCoast; Pietro De Luca, Responsabile Divisione Ristorazione di De Luca Attrezzature per la ristorazione; Adriano Adinolfi di Lamberti Food; Michele Lanzetta, Project Manager di MTN Company; Peppe Iannicelli, Giornalista; Gianluca Cecere, Delegato regionale della FIPGC Campania; Luigi Gargiulo, Fiduciario dell’A.I.B.E.S. Campania.

«Si tratta di un’iniziativa molto importante, che quest’anno giunge alla nona edizione e che abbiamo piacere di “accogliere” presso la Stazione Marittima di Salerno. Una fiera evento che cresce esponenzialmente negli anni e che fino ad oggi è stata seguita da oltre ottomila visitatori. Un vanto per la città di Salerno, dunque, ospitare HoReCoast, perché porta valore aggiunto alla nostra città», ha dichiarato l’Assessore Alessandro Ferrara.

Oltre 70 aziende dei mondi food e attrezzature per la ristorazione, laboratori dedicati al food, alla pizza, al breakfast, alla pasticceria e al mixology nel ricco programma della manifestazione itinerante, vera occasione di incontro-confronto tra gli operatori dell’Ho.Re.Ca. del Mezzogiorno d’Italia. Ad HoReCoast ogni anno, dal 2014, albergatori, titolari, direttori, gestori di strutture ricettive, responsabili Food & Beverage, ristoratori, professionisti, aspiranti professionisti dell’ospitalità, chef, barmen, pizzaioli, pasticcieri, gelatieri, panificatori e tutte le professionalità del settore hanno l’opportunità di innescare attività di sinergia e collaborazione, oltre che di usufruire di un percorso professionale completo.

L’evento è pensato come un progetto itinerante, fatto per scoprire ogni anno nuovi luoghi e vuole essere punto di incontro tra professionisti del settore. Dopo Amalfi – Hotel La Bussola e Museo degli Arsenali (2014), Vietri sul Mare – Hotel Raito (2015), Battipaglia – Hotel San Luca (2016), Salerno – Lloyd’s Baia Hotel (2017), Sorrento – Grand Hotel Europa Palace (2018), Maiori – Pietra di Luna Hotel (2019), Cava de’ Tirreni – Mediterranea Accademia del Gusto per le dirette streaming (2021), Paestum – Hotel Ariston (2022), per la nona edizione la location scelta è Salerno. Qui il 12 e il 13 aprile 2023 tutti i player del settore Ho.Re.Ca., all’interno della Stazione Marittima, potranno visitare gli spazi espositivi di più di 70 aziende nazionali ed internazionali, confrontarsi con le principali associazioni di categoria e seguire show cooking e masterclass di esperti del settore.

HoReCoast 2023 punterà l’attenzione sulle procedure lavorative e sulle novità di prodotti ed attrezzature per il settore Ho.Re.Ca. alla luce delle rinnovate abitudini e trend in ambito ristorazione, accoglienza ed ospitalità.

Autentica novità dell’edizione 2023 sarà l’HoReCoast Award, con la consegna del don HoReCoast, manufatto in ceramica artigianale prodotto dall’artista ceramista Giuseppe Cicalese, a chef di ristoranti stellati e ad “amici” di HoReCoast, ossia professionisti ed associazioni che da sempre partecipano alla fiera evento. Tra gli chef di ristoranti stellati che verranno premiati ci saranno: Lorenzo Montoro, Direttore ed Executive de Il Flauto di Pan di Villa Cimbrone di Ravello, una stella Michelin; Lorenzo Cuomo, Chef del Re Maurì di Salerno, una stella Michelin; Cristian Torsiello, Chef dell’Osteria Arbustico dell’Hotel Royal di Paestum, una stella Michelin; Fabio Pesticcio, Chef de Il Papavero di Eboli, una stella Michelin; Giovanni Vanacore, Chef del Rossellinis di Palazzo Avino di Ravello, una stella Michelin; Gennaro Esposito, Chef de La Torre del Saracino di Vico Equense, due stelle Michelin. Tra gli “amici” di HoReCoast si ricordano invece: il Maestro Pasticciere Sal De Riso, l’artigiano del Breakfast Gaetano Barbuto, il Maestro Pizzaiolo Antonio Starita, il Presidente Vicario della Federazione Italiana Cuochi Pietro Montone, il Presidente dell’Unione Regionale Cuochi Campania Luigi Vitiello, il Presidente dell’Associazione Cuochi Salernitani Luigi Di Ruocco, il Delegato regionale della Federazione Italiana Pasticcieria Gelateria Cioccolateria Gianluca Cecere e il Fiduciario della Campania dell’Associazione Italiana Barmen e Sostenitori Luigi Gargiulo.

Per il mondo Pizza, ad impreziosire la kermesse ci saranno gli “Incontri di ispirazione sulla Pizza” a cura de Le 5 Stagioni. Nel dettaglio, mercoledì 12 aprile avranno luogo i seguenti laboratori: dalle 10.30 alle 11.30 “Il Padell-Nino” (seminario tecnico di approfondimento sul Lemady, la miscela a base di Pasta Madre essiccata) a cura di Nino Pannella; dalle 12.00 alle 13.00 “Il mio sorbetto. Monografie d’Autore”, a cura di Ciccio Vitiello; dalle 16.00 alle 17.00 “La MIA farina” (seminario di approfondimento tecnico sulla Farine da Macinazione Integrata® e sulle metodologie di produzione) a cura di Antonio Ferraiuolo con Farine da Macinazione Integrata®. Ad aprire la giornata di giovedì 13 aprile, invece, ci sarà il Pizza Show “I Pizzaioli delle Farine” a cura di Le 5 Stagioni (in programma dalle 10.00 alle 14.00). A seguire poi gli incontri: “Ops, l’ho fatta fritta. Monografie d’Autore” a cura di Antonio Starita (15.00 – 16.00); “Senza glutine ma con stile” (seminario tecnico sulla versatilità della Miscela Senza Glutine Le 5 Stagioni) a cura di Federica Mignacca (16.00 – 17.00).

Quanto ai Food Lab, la mattinata del 12 aprile vedrà protagonista Gaetano Barbuto, Artigiano del Breakfast nonché “amico” di HoReCoast, che dalle 9.30 alle 14.30 si alternerà nei seguenti show cooking: “Come Valorizzare la presentazione dei croissant a colazione. Consigli su come gestire diverse farciture dei croissant evitando gli sprechi” (9.30 – 10.30); “Torte a Effetto WOW! Prima di tutto si mangia con gli occhi” (11.00 – 11.45); “Lo show cooking al breakfast: le uova protagoniste. Farcitura delle uova strapazzate a sorpresa” (12.15 – 13.00); “Il pane al breakfast come renderlo un vero punto di forza del buffet. Consigli su quali formati pezzature e varietà sono conformi per una colazione Wow!” (13.30 – 14.30). Il pomeriggio sarà la volta di aziende legate al mondo delle attrezzature, tra cui la Zwilling che grazie a Erny Lombardo, Chef Brand Ambassador della Zwilling Ballarini Italia, presenterà “La scelta degli strumenti di lavorazione, conservazione e di cottura. Il cuoco professionista, dentro e fuori dalle mura della ristorazione”. A lui seguiranno, poi, gli show cooking a cura dello chef Michele Rocchi, Brand Ambassador dell’azienda Sirman, nonché uno dei responsabili del ristorante tre stelle Michelin “Uliassi” di Senigallia (An).

Sempre per i Food Lab, protagonisti della mattinata del 13 aprile saranno gli chef dell’Associazione Cuochi Salernitani, che in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi e l’Unione Regionale Cuochi della Campania, si alterneranno in una serie di show cooking in programma dalle 10.00 alle 14.00. Al pomeriggio, nuovamente protagonista Erny Lombardo, che tramite l’azienda Staub, presenterà “I pregi di chi cuoce scotta, griglia, in Cocotte Staub. Quando, come e perché usare la ghisa in cucina”. A lui seguiranno, poi, gli show cooking a cura dello chef Michele Rocchi, Brand Ambassador dell’azienda Sirman, nonché uno dei responsabili del ristorante tre stelle Michelin “Uliassi” di Senigallia (An).

Per il mondo Mixology in scena l’A.I.B.E.S. (Associazione Italiana Barmen e Sostenitori) con il concorso “Barmen in Passerella” (semifinali il 12 e finalissima il 13 aprile), oltre che con le Masterclass “La teoria dei caffè macchiati”, a cura di Gianni Anselmo e Caffè Toraldo in programma alle ore 15.00 del 12 aprile, e “Caffè & Cocktails a colazione”, a cura di Massimo Passaro in calendario alle ore 11.00 del 13 aprile.

I laboratori dedicati all’Arte Bianca, invece, vedranno protagonisti mercoledì 12 aprile i pasticcieri della delegazione Campania della FIPGC (Federazione Italiana Pasticceria Gelateria Cioccolateria), guidati dal delegato regionale Gianluca Cecere, e giovedì 13 aprile i panificatori dell’associazione salernitana guidata da Nicola Guariglia. Quanto ai pasticcieri della FIPGC, la mattinata del 12 aprile, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, sarà caratterizzata dagli show cooking “Piece artistica di pastigliaggio e cioccolato”, a cura di Domenico Manfredi (membro equipe eccellenze italiane e vincitore miglior colomba innovativa 2023), e “Dessert al piatto”, a cura di Antonio Manfredi (vincitore selezioni campionato miglior tiramisù del mondo). Dalle 12.00 alle 15.00 sarà la volta di Gianluca Cecere (campione italiano di pasticceria e delegato regione Campania FIPGC), che terrà lo show cooking dal titolo “Mignon innovativa”. Dalle 15.00 alle 18.00, invece, spazio a “Il bignè e le sue declinazioni”, a cura di Raffaele Romano (membro equipe eccellenze italiane e vincitore miglior panettone del mondo 2022) e di Antonio Chiumiento (membro equipe eccellenze italiane). In contemporanea con queste attività, per l’intera giornata (dalle 9.30 alle 18.00) le donne della FIPGC si alterneranno in una serie di live performance dedicate al Cake Design. Ecco il programma specifico: “Demo modelling viso”, a cura di Oriana Capuano (referente regione Campania e vice campionessa italiana di cake design); “Pittura su pasta di zucchero”, a cura di Marianna Brunaccini (campionessa italiana panettone decorato); “Modelling bambolina”, a cura di Ester Cicellyn (medaglia di bronzo al panettone decorato); “Demo aerografia su pasta di zucchero”, a cura di Giusy Volpe; “Modelling di un personaggio”, a cura di Sonia Cusano (membro equipe eccellenza italiana); “Demo fiore in gum past”, a cura di Maria Rosaria Stabile.

Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito web www.horecoast.it, dove è anche possibile registrarsi gratuitamente per visitare tutti gli spazi espositivi ed assistere ai diversi appuntamenti in cartellone il 12 e il 13 aprile 2023 alla Stazione Marittima di Salerno. Gli orari della manifestazione, per entrambe le giornate, sono 9.30 – 18.00. La partecipazione in qualità di visitatore è riservata ad operatori e professionisti del mondo Ho.Re.Ca.

HoReCoast è organizzata dall’omonimo Consorzio, costituito dalle aziende Lamberti Food, De Luca Attrezzature per la ristorazione e MTN Company. L’edizione 2023 di HoReCoast gode del patrocinio di: Consiglio Regionale della Campania, Comune di Salerno, Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale Napoli – Salerno – Castellammare di Stabia, Camera di Commercio di Salerno, Confindustria Salerno, Confesercenti Salerno, Confagricoltura Salerno, FIC Federazione Italiana Cuochi, Unione Regionale Cuochi della Campania, Associazione Cuochi Salernitani, Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria, Associazione Barmen Italiani e Sostenitori sez. Campania, Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Salerno e Istituto Professionale Alberghiero di Stato “Roberto Virtuoso” di Salerno. Media partner della fiera evento sono: Food Service, Horecanews.it, HORECA TV, Pagine HORECA, HORECA Newsletter, il Fuoricasa, La Buona Tavola Magazine, Italia a Tavola, Sala & Cucina, Rosmarinonews.it, RCS75 Digital Radio, Campania Like, IlPortico.it, IlVescovado.it, Positano Notizie, Occhi su Salerno e Resportage.it. Partner dell’evento è BRT. Print Partner CGM Arti Grafiche e Imballi Diano.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments