NAPOLI (di R.C.) – In questi giorni a causa della sospensione di varie attività scolastiche ed extra scolastiche e del freddo si trascorre più tempo in casa con i bambini.

Dopo l’ennesima richiesta di merendine e Kinder cards ho deciso di preparare una merenda sana per i bambini che domani potrò riproporre anche a colazione: la torta carota e arancia più conosciuta come “torta Camilla”.

Procedimento:

Per prima cosa lavare accuratamente e mondare le carote (io conservo sempre qualche pezzetto come decorazione ma è facoltativo ) quindi grattuggiatele finemente e conservatele in una ciotola.

Lavare accuratamente le arance asciugare e dopo aver privato dei noccioli tagliare a quadratini e frullare o passare nel mixer e conservare in una ciotola la purea.

Sarebbe conveniente preriscaldare il forno … questa è una preparazione molto veloce: quindi accendiamo a 180 gradi il forno modalità statico sopra e sotto.

Procediamo unendo le uova, lo zucchero, la vanillina e il sale e lavoriamo con le fruste uno o due minuti finché il composto non risulterà spumoso.

Possiamo aggiungere l’olio di semi di girasole e azionare un altra manciata di secondi lo sbattitore.

Adesso possiamo incorporare le carote e la purea e mescolare velocemente.

Dopo aver unito la farina e il lievito possiamo mescolare bene con le fruste.

Quando l’impasto risulterà liscio possiamo versarlo nello stampo unto di olio di semi di girasole e infornare nel ripiano centrale del forno preriscaldato a 180 gradi per 35/40 minuti.

Importante!!! Non aprire mai il forno per questa preparazione prima di 30 minuti (la torta potrebbe scendere!!!) al termine dei 35/40 minuti potete fare una prova con uno stuzzicadenti di legno: pizzicate la torta per almeno metà dello spessore se risulterà asciutto quando lo togliete e’ cotta e potete sfornarla! Bon appetit!

Ingredienti:
3 uova medie fresche
200g di zucchero (o di zucchero di canna integrale e’ più salutare)
300g di carote (circa 3)
2 arance grandi non trattate
120g di olio di semi di girasole
250g di farina 00 (o farina integrale… io la preferisco )
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale fino

Cose utili:

Bilancia
Grattugia
frullatore o mixer
fruste elettriche o a mano
1 grossa ciotola
2 ciotole piccole
1 stampo di 22 cm (anche per la ciambella se piace!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments