Tra maghi, principesse, fate e cavalieri ieri è stata inaugurata al Borgo Medievale di Quaglietta (Calabritto- Avellino) la terza edizione de “Il Borgo delle Favole”, promossa da “Ma dove vivono i cartoni?” di Aurora Manuele. Il maltempo non ha fermato l’afflusso di famiglie che, provenienti da tutta la Campania, si sono riversate nel borgo risalente al 1100 per vivere il percorso storico-fantastico fino alla cima con lo splendido Castello Normanno. Gioia ed emozione negli occhi dei piccoli che hanno dato man forte ai propri eroi per sconfiggere il male.





Complici le previsioni atmosferiche fauste, per Ferragosto al Borgo è stata organizzata una giornata speciale con tante sorprese e colpi di scena.

Accolti da Biancaneve, i visitatori sono introdotti nel loro viaggio fantastico scalando il Borgo fino alla cima dove, ogni angolo ed anfratto presenta un prodigio.

Un discendente di Mago Merlino è in lotta contro la Fata Morgana per sciogliere l’incantesimo del “Castello caduto in trappola”, come narrato nel Libro Magico. E i bambini, preso possesso della magica moneta fiabino, aiutano l’eroe a sconfiggere il male. Ma non solo! Lungo il percorso si potrà partecipare a duelli medioevali, a sorprendenti esibizioni degli arcieri, a sessioni di danze medioevali e alla Danza Aerea. Si assiste a spettacoli di magia, Musical, attività ludiche, sfide e mirabolanti imprese insieme ai personaggi più amati da grandi e piccini come Robin Hood, Cenerentola, la Bella e la Bestia, Raperonzolo, Robin Hood, cavalieri, principesse, fate e tanti altri. Suggestivo il Musical “La Bella e la Bestia” con canti e danze che catapultano nell’atmosfera da sogno di una delle fiabe più amate da grandi e piccini.

E’ possibile anche farsi leggere i tarocchi dalla Fata Morgana e partecipare al caratteristico Mercato Medioevale.

La direzione artistica dell’evento è curata da Francesco Chiaiese, le rappresentazioni dal regista Ivan Improta e le coreografie dal coreografo Gianluca Guadagno, vincitore di Mister Talento 2020 a Mister Italia. A vestire i panni del fantastico Mago c’è Vito La Sala. Bravissimi e sempre sorprendenti tutti gli altri attori, ballerini e componenti della compagnia “Ma dove vivono i cartoni?”





In più nell’Albergo Diffuso di Quaglietta, in cui si può anche alloggiare per qualche giorno, è possibile degustare ottime pietanze enogastronomiche locali oltre che trovare un punto di appoggio per un soggiorno naturalistico e culturale a contatto con le bellezze irpine.







IL BORGO DELLE FAVOLE

Dove? Al Borgo di Quaglietta a Calabritto (Av)

Quando? Dal 13 al 21 agosto 2022 dalle 17 alle 23

Come si arriva?

Sulla Salerno-Reggio Calabria uscire a Contursi Terme e proseguire per 10 km

Strada Statale 91 che dista 3 km dal bivio di Calabritto

Info e prenotazioni sul nostro sito www.madovevivonoicartoni.it

Acquisto dei ticket alla biglietteria in loco

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments