NAPOLI – Inaugurata in viale Farnese 45, ai Colli Aminei, la nuova sede operativa dell’Associazione Venti di Speranza Onlus.

L’associazione presieduta da Daniela Metitiero nasce col desiderio di aiutare le persone deboli, e la nascita di questa nuova sede è un ennesimo step di crescita dell’associazione che negli ultimi cinque anni è divenuta punto di riferimento cittadino per tanti soggetti.

La struttura dei Colli aminei sarà un importante sportello d’ascolto per le richiese del territorio e sarà aperto al pubblico ogni giorno dalle ore 10.00 alle 13.00.

“La scelta dell’associazione Venti di Speranza onlus, di avere la propria sede ai Colli Aminei, non è casuale -dichiara la presidente Daniela Metitiero- e non è dettata solo dal mio legame affettivo a questo quartiere in cui sono nata e dove vivo, ma dall’osservazione sociale, di come anche qui forme associative siano fondamentali per la rinascita di un tessuto sociale ed urbano attento e sensibile alle mille difficoltà dei cittadini.

Spesso l’attenzione, è rivolta a quartieri della città con maggiori ed evidenti bisogni di povertà educativa, ma sottolineo che anche questo quartiere, merita nuove risposte per essere un centro sinergico di risorse territoriali per azioni civiche etiche e culturali.

Che questa scelta sia stata ottima, è stato confermato dall’evento di inaugurazione, dove la partecipazione è stata numerosa e interessata e dove anche in questa prima occasione ci sono state tante richieste relative non solo all’inclusione sociale, ma di varia natura.

L’inaugurazione è stato il primo dei tanti momenti di socializzazione che l’associazione metterà in campo. I cittadini dei Colli Aminei, troveranno in questo luogo un punto di incontro per essere accolti ed ascoltati.

Il programma di intento a favore dei cittadini è gia operativo presso la sede sita in Viale Farnese,45.

Ogni punto di incontro è un punto di forza sociale e culturale, la storia ce lo insegna, e noi associati abbiamo fatto di questa massima tibetana, il nostro mantra, conclude entusiasta il presidente”.

Per il periodo giugno-luglio 2019 chi si rivolgerà alla struttura potrà ricevere:

– Consulenza Psicologica: l’attività di consulenza psicologica si svolgerà due volte al mese, su richiesta del cittadino e previo appuntamento. La psicologa che seguirà i percorsi di consulenza è la Dott.ssa Marina Rossano. (Le disponibilità per il mese di giugno: Lunedì 10 e lunedì 17 dalle ore 11 alle 13).

– Sportello di orientamento ai servizi CAF: lo sportello è dedicato alle attività di disbrigo pratiche aiuti burocratici e fiscali; lo sportello sarà seguito dall’operatrice rag. Carmen Giudice dell’ associazione APICA in rete con Venti di Speranza Onlus un giorno a settimana. (Le disponibilità per il mese di giugno: tutti i mercoledì dalle ore 17 alle ore 19).

– Laboratorio di Musicoterapia: rivolto ad operatori e cittadini del territorio. Il laboratorio è disponibile ad accogliere un Numero massimo di 12 persone. Esperto del Laboratorio è la Dott.ssa Elena de Rosa. E gradita una prenotazione (Le disponibilità per il mese di giugno: venerdì 7 e giovedì 20 dalle ore 18 alle 19).

​- SPE un cavallo per tutti: Pratica del turismo equestre. Grazie al gemellaggio con l’Associazione SPE, avremo la possibilità di trascorrere momenti di relax in un’area di benessere tra la macchia mediterranea ed il mare al Lago Patria presso il Lido Bagni Giulia. Una specifica carrozza trainata da cavalli, offrirà la possibilità anche alle persone con disabilità motoria di godere di una salubre escursione all’aria aperta. (La disponibilità per il mese di luglio: Sabato 6. Per prenotazioni e dettagli rivolgersi allo sportello a partire dal lunedì 27 maggio).

Ogni mese poi, Venti di Speranza Onlus organizzerà una gita e cena-spettacolo. (Per dettagli e prenotazioni rivolgersi allo sportello a partire dal lunedì 27 maggio).

Molti sono gli obiettivi già raggiunti di seguito elenchiamo gli eventi realizzati negli ultimi cinque anni:
“Incontriamo un amico speciale”, Settembre 2011 – presso il parco del poggio in Napoli;
“E quindi uscimmo a riveder le stelle”, Maggio 2013 – presso l’osservatorio astronomico di Capodimonte;
“Incontriamoci tra le note”, Maggio 2013 – presso il Real Bosco di Capodimonte;
“Pane amore e musica”, Maggio 2015 – presso il parco del poggio in Napoli;
Tutti eventi realizzati per sostenere l’associazione “Le Muse per l’oro” che si occupa di ragazzi diversamente abili prevalentemente impegnati in un’orchestra musicale.
“Napoli è casa tua”, presso ZTL, ottobre 2010 – organizzata per sostenere l’associazione “Adda Passà a Nuttata” per l’apertura di un centro doposcuola nel rione Sanità a Napoli;
“Abbraccia un albero”, maggio 2011 presso il parco del poggio in Napoli per la tutela dell’ambiente e la cura del verde in città e per sostenere l’associazione “Arfacid” per la promozione degli studi sul cancro;
“Dedicate all’amore”, gennaio 2015 – presso la Domus Ars in Napoli a favore di “Crescere Insieme” comunità di recupero di tossico dipendenti;
“Giallo a Forcella – Lo spiccia faccende napoletano”, gennaio 2016 – presso la biblioteca “Annalisa Durante” nel quartiere di Forcella in Napoli per sostenere l’associazione Annalisa Durante;
“Tammurriata Bionda Prima Edizione”- ottobre 2015 – Villa Domi in Napoli;
“Tammurriata Bionda Seconda Edizione”- ottobre 2017 – le Terme di Agnano in Napoli;
“Tammurriata Rossa Terza edizione “- ottobre 2018 – Villa Domi Napoli
Le Tammurriate sono state realizzate per sostenere “Matti per la Birra”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments