Area marina protetta di Santa Maria di Castellabate, tra diritto e buone prassi (VIDEO)

0

SALERNO – “Conoscenza e Tutela dell’Area Marina Protetta, tra Diritto e Buone Prassi”.

E’ il titolo dell’incontro, promosso dal Circolo Canottieri Agropoli e dalla Lega Navale di Agropoli, con il coordinamento dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli diretto dal tenente di vascello Giulio Cimmino, che si è tenuto al Palazzo Civico delle Arti, ad Agropoli.

All’incontro ha preso parte anche il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni insieme al comune di Castellabate ed è stata l’occasione per presentare il vademecum stilato dalla Guardia Costiera di Agropoli, ovvero una guida tecnica pratica, da tenere a bordo, pronta per essere consultata dai diportisti in qualsiasi istante per evitare di commettere infrazioni e prendere sempre la decisione più giusta e più sicura mentre si naviga nel cuore dell’Area Marina Protetta di Santa Maria di Castellabate.
Ascoltiamo il presidente del parco Tommaso Pellegrino.

Presenti all’incontro il procuratore capo di Vallo della Lucania Antonio Ricci ed Enzo Mazza, presidente del Circolo canottieri di Agropoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments