Universit-Federico-II-600x450

NAPOLI – Formare professionisti della sanità ‘’consapevoli’’ delle dinamiche che governano il sistema e al tempo stesso essere essi stessi in grado di migliorarle. E’ questo lo scopo del Master di II livello in Management sanitario dell’Università Federico II di Napoli.

Il corso, afferente alla Scuola di Management e di alta formazione del Dipartimento di Sanità pubblica dell’Ateneo e coordinato dalla professoressa Maria Triassi, nasce dall’esigenza ‘’pienamente’’ recepita dalla legislazione sanitaria italiana che, con diverse disposizioni, ha sancito il ruolo critico della formazione continua in sanità, includendo anche le tematiche di carattere economico e aziendale in modo da rendere possibile l’assunzione del ruolo critico riconosciuto nel processo di aziendalizzazione delle strutture sanitarie pubbliche.

‘’Obiettivo del corso è riuscire a fornire ai professionisti della sanità – spiega Triassi – gli strumenti manageriali utili e necessari per poter interloquire con il management aziendale, e dunque con la direzione strategica e di controllo, affinchè si possano coniugare l’erogazione di un’assistenza di alta qualità e l’ottimizzazione delle risorse impiegate’’.

Ogni anno il Master si arricchisce di nuovi contenuti e a valle della pandemia il corso non poteva non affrontare la lezione che il covid ha inferto alla sanità e alla sua organizzazione interna.

Il Master, nelle precedenti edizioni, ha richiamato studenti anche da fuori regione e in possesso di diversi titoli di laurea ‘’proprio perché – sottolinea Triassi – oggi chi si occupa di sanità ha diverse estrazioni’’.

Il corso è rivolto ad un massimo di 40 iscritti in possesso della laurea magistrale e per accedervi è necessario partecipare al bando indetto dall’Ateneo la cui scadenza è fissata al 17 marzo 2022. Tutte le informazioni relative al corso, alle sue finalità e all’organizzazione sono consultabili alla pagina www.unina.it/didattica/post-laurea/master mentre la domanda di partecipazione è alla pagina www.concorsi.unina.it/domandeMaster/

Valore aggiunto del corso è la redazione del volume annuale che consente a tutti gli studenti di effettuare una propria personale pubblicazione che resta agli atti. E proprio nelle prossime settimane sarà pubblicato il volume ‘Il Management in Sanità.

Esperienze e progetti di management sanitario in tempi d’emergenza’ a cura di Maria Triassi, Patrizia Cuccaro e Alessandra Dionisio ed edito da Ateneapoli, che raccoglie i risultati e le tesi di progetto delle due precedenti edizioni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments