romeo-hotel-napoli

NAPOLI – Previo accordo con gli albergatori, il Comune di Napoli ha deciso un adeguamento delle tariffe di 50 centesimi a notte. Stabilita anche l’estensione delle notti soggette al pagamento da un massimo di 10 a 14 consecutive.

La giunta comunale di Napoli ha approvato le deliberazioni propedeutiche al bilancio d’esercizio 2017 – 2019, in particolare quelle relative all’aggiornamento dei regolamenti tributari, nonché alla definizione delle aliquote e tariffe per l’anno 2017. Disposta l’introduzione dell’agevolazione tariffaria per la riduzione rifiuti da parte dei ristoratori che eliminano il monouso con l’introduzione di prodotti riutilizzabili. Approvate anche le tariffe per Imu, Tasi e suolo pubblico. Nonostante le notevoli difficoltà che l’Amministrazione sta affrontando, relativamente alla enorme mole di debiti ereditati dal passato e solo ora manifestatisi nella loro dimensione, il Comune di Napoli rimane sempre all’avanguardia per le buone pratiche adottate, è scritto in una nota.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments