CAPRI – Da quell’osservatorio privilegiato di Monte Solaro, che domina l’intera isola ad un’altezza di 589 metri, la natura è la protagonista assoluta.
In autunno in particolare, passeggiate, itinerari nascosti, percorsi unici tra mirti e corbezzoli diventano meta di amanti di una natura incontaminata sempre circondata dal mare e da paesaggi mozzafiato.
Monte Solaro è da sempre luogo di arrivo, di partenza, dal quale e verso il quale amanti di trekking e walking accedono al proprio campo base naturale che accoglie tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza diversa sull’isola azzurra.
Tutto ciò lo si può trovare per l’intero autunno per riprendere poi in primavera quando la natura si risveglia.
Dopo il riconoscimento ottenuto da TripAdvisors, come 2021 Traveller’s Choice, Monte Solaro continua con le sue iniziative dove la natura è l’unica protagonista e i viaggiatori i suoi amanti nascosti che si inerpicano lungo le fiancate che vanno da Cetrella sino alla Migliera.
Ovviamente per la sosta al campo base sulla terrazza della Canzone del Cielo, resteranno aperti l’area ristoro, la sala briefing, l’osservatorio panoramico e la stazione meteo insieme ad una lunga serie di servizi mirati all’accoglienza, al relax ed al benessere.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments