manzo roma

ROMA – Cerimonia di consegna questo pomeriggio a Roma del 16° Premio Letizia Isaia, organizzato dall’Associazione Nazionale “Luci sulla Cultura”.

La giuria coordinata dal Console Avv.Gennaro Famiglietti, Presidente dell’Istituto di Cultura Meridionale e composta dalla Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, dalla Dott.ssa Maria Chiara Aulisio-Capo Servizio de Il Mattino e Scrittrice, dalla Dott.ssa Annalisa Cretella-Cronista dell’AGI di Milano e presieduta da Letizia Isaia, ha assegnato oggi a Roma presso la Sala del Refettorio nella Biblioteca della Camera dei deputati, Palazzo San Macuto, nell’ambito di un evento con il patrocinio della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie e della Chiesa di Napoli i prestigiosi riconoscimenti.

Tra i premiati il presidente Amedeo Manzo della Bcc di Napoli che ha ricevuto il premio per il prestigio professionale. Assieme al numero uno dell’istituto di credito partenopeo premiati anche i giornalisti Cristina Cennamo, Luigi di Fiore e Carmela Maietta.

Per la Sez.SAGGISTICA VINCE Don Giuseppe Merola con “Jorge Mario Bergoglio Papa Francesco-Interviste e conversazioni con i giornalisti terzo e quarto anno di Pontificato”-Libreria Editrice Vaticana; Premio Speciale della Giuria a Prof.Gianpiero Gamaleri e Dr Fabrizio Noli con “Papa Francesco Giornalista-cinque messaggi sulla comunicazione 2014-2018” ed.Elledici Premio della Giuria a Alessandro Bacchiega e Rocco Salemme per “Graduale Polyphonicum-Prefazione del Cardinale Angelo Comastri.

Per la Sez.NARRATIVA-Storica VINCE Prof.Alessandro Fiorillo-con L’altra metà dell’Eden-youcanprint- Romanzo GIALLO VINCE Dr.Aldo Vetere con Il seme di picche-ad est dellequatore; Premi della Giuria a Maurizio Pagano con Le stagioni di un giorno e Armando De Martino con La musica di Sarri: entrambi GrausEditore, Menzione di merito a Vincenza D’Esculapio con Torre d’avorio edito da homoscrivens; Menzione d’onore ad Alessandro Antonaia con Flusso-GrausEditore.

Per la Sez.NARRATIVA/Autori-Racconto breve è VINCITORE Aldo Vetere con Aspettando il treno di Mezzanotte-riceve n.5 Copie del racconto edito da GrausEditore che ha aderito al ns progetto pubblicato nel Bando; Menzione d’onore a Nando Morra con Racconto breve C’era una volta il 1° maggio a Napoli.

Per la Sez.PREMIO PRESTIGIO PROFESSIONALE a Personalità che si siano particolarmente distinte nei campi in cui operano: Dott.ssa Cristina Cennamo-Giornalista de Il Mattino; Dott.Gigi Di Fiore-Storico e Giornalista de “Il Mattino”; Dott.ssa Carmela Maietta-Giornalista de Il Mattino; Dott.Amedeo Manzo-Fondatore e Presidente dellaBCC di Napoli, Prof.ssa Angela Procaccini-Scrittrice-collabora con le Attività produttive del Comune di Napoli

Il PREMIO DI GIORNALISMO TELEVISIVO STEFANO CAMPAGNA alla Dott.ssa Vania De Luca-Vaticanista Rainews 24 e al Dott. Francesco Antonio Grana – Vaticanista de ilfattoquotidiano.it – In seconda riunione la Giuria istituisce il “PREMIO Letizia Isaia ad HONOREM”per personalità che abbiano ottenuto incarichi speciali, ne sarà insignito il Presidente della Pontificia Accademia per la Vita S.E. Mons.Vincenzo Paglia. La Giuria istituisce il Premio Social media che va a Sara Gazzini e Daniele Mariotto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments