NAPOLI – Domenica 29 settembre, dalle 8 alle 14, nella villa Macrina di Torre del Greco si terrà il Festival Critica-Mente, una giornata di approfondimento su tematiche legate alla sobrietà, al commercio equo e solidale, al rispetto ambientale, ai diritti, alla finanza etica, all’alimentazione consapevole, al turismo responsabile e tanto altro.

L’iniziativa organizzata dalle associazioni Le Tribù, Rete Cassiopea e Anea nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Il Festival del Consumo Critico” promosso dal CSV Napoli, prevede un ricco programma con laboratori per bambini e degustazioni gratuite.

Gli organizzatori mirano a “creare un nuovo concetto di coscienza sociale, che non si risolve nel perseguimento di obiettivi parcellari, ma che si esplica nella vita di ogni giorno, creando fruttuose sinergie tra produttori e consumatori, in ogni settore, a sostegno di una rete economicamente ed eticamente efficace” Il Festival può e deve essere un appuntamento annuale dove aggiornarsi sulle scelte sostenibili, su progetti validi da premiare, su ciò che maggiormente sostiene un’economia di giustizia sociale.

Sono previsti nella giornata due incontri di approfondimento, uno sul commercio equo e solidale e un altro su ambiente e energia, con particolare attenzione al consumo critico e ai Gruppi di Acquisto Solidali.

Saranno inoltre previsti due momenti di degustazioni per meglio comprendere quali sono i prodotti equosolidali e locali, e quali progetti e storie ci sono dietro come produzione senza sfruttamento, miglioramento delle condizioni di lavoro, valorizzazione del lavoro delle donne. Inoltre, momenti laboratoriali e degustativi per i più piccoli nell’area giostre della villa.

Alcuni laboratori e momenti informativi tratteranno il riciclo dei materiali, l’abuso della plastica, le energie rinnovabili, i materiali compostabili e la finanza etica. Saranno invitati istituti scolastici anche per promuovere eventuali lavori e campagne proprie, in linea con il Festival. Verranno invitate delle organizzazione che propongono turismo responsabile, che portano ad un arricchimento della comunità non solo in termini economici, ma premiando i luoghi di destinazione, vertendo ad un nuovo modello di sviluppo sociale, di persone, luoghi e territori.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments