NAPOLI – In occasione del quinto anniversario della scomparsa di Ciro Esposito, nei giorni 24 e 25 giugno 2019, si terranno delle manifestazioni che avranno anche quest’anno come tema portante lo slogan dell’Associazione intitolato al tifoso napoletano scomparso ormai 5 anni fa: “D’Amore non si muore”.

In questi giorni di memoria e ricordo l’associazione “Ciro Vive” vuole sensibilizzare i giovani, e la città tutta, ad una costante riflessione sul tema della legalità, della giustizia sociale ed al rispetto non solo del prossimo ma anche delle regole.

Questa è la mission di Antonella Leardi e Giovanni Esposito, genitori di Ciro che continuano a spendersi per tenere viva la memoria di Ciro e continuare a diffondere un messaggio di speranza e pace.

In tal senso quest’anno sarà condivisa la testimonianza speciale di Fabrizio Maiello il giorno 24 giugno durante il primo di questi appuntamenti presso la Casa Circondariale per giovani detenuti di Airola.

Il programma poi continuerà il giorno 25 giugno con la giornata di commemorazione di Ciro Esposito, che è stata organizzata in collaborazione con l’Arci Scampia dove avranno luogo gli eventi (Via F. Cervi) dalle ore 16.30. Saranno tanti i momenti che si alterneranno per questo importante appuntamento

Si terrà un quadrangolare con giovanissimi tra le scuole calcio Arci Scampia, Asd Miano, Football Pomigliano e Piccolo Germoglio , poi seguirà un’esibizione calcistica amichevole tra Asd Ciro Vive, giovani detenuti carcere di Airola e Associazione Disabili, un’esibizione dei piccoli dell’associazione Doulos Servo

Si terrà un convegno che avrà come moderatrice la giornalista Serena Li Calzi, interverranno oltre i genitori di Ciro Esposito, l’assessore regionale Lucia Fortini, l’assessore allo sport Ciro Borriello, il presidente dell’8 Municipalità Apostolos Paipais, Gerardo Strianese Presid. ASC Ad.Vei., Antonio Piccolo Presidente Arci Scampia.

Ci sarà la partecipazione di ex giocatori Gianni Improta e Nicola Mora Allieteranno la serata i comici Peppe Iodice e Alessandro Bolide Ci sarà la mostra fotografica di Fabrizio Maiello e l’esposizione del museo itinerante di Maradona dell’associazione club Silvio Saverio Vignati.

La serata sarà conclusa oltre con una premiazione anche con un bel terzo tempo, buffet offerto dal White Pearl

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami