estate_a_napoli2018

NAPOLI – 80 giorni, 400 eventi tra rassegne teatrali e cinematografiche, performance musicali, mostre e tante altre attività a sfondo culturale. Questi i numeri del programma dell’edizione 2018 di Estate a Napoli, presentato per la prima volta nel succorpo della Real Casa Santa dell’annunziata dove ancora oggi è conservata la ruota degli esposti.

Ed è infatti ai bambini orfani, i figli della Madonna, che l’amministrazione comunale ha voluto dedicare il cartellone di estate bambina e celebrare cosi i 700 anni dell’annunziata. Maschio Angioino, convento di San Domenico Maggiore, Giardini della Floridiana e Bosco di Capodimonte alcuni delle altre location che ospiteranno i vari eventi.

Eventi che non graveranno sulle già disastrate casse dell’amministrazione comunale ma che, come testimonia l’assessore alla cultura Nino Daniele, saranno comunque accessibili a prezzi popolari.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments