GALGANO 1

NAPOLI – Facoltà di Architettura e Arciconfraternita dei Pellegrini, un’intesa per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale.

È questo l’obiettivo dell’iniziativa che è partita oggi nella sede dell’Arciconfraternita, dove è stato siglato il rapporto di collaborazione con il Dipartimento di Architettura dell’Università “Federico II” con la sottoscrizione da parte del Primicerio Vincenzo Galgano e del Direttore del DIARC professor Mario Losasso di un accordo quadro. Due tra i più autorevoli enti culturali della città hanno deciso così di dar seguito a una intesa già siglata con il rettore dell’Università Federico II Gaetano Manfredi allo scopo di avviare una collaborazione per la progettazione e la realizzazione di mostre ed eventi scientifici, culturali o artistici;

la progettazione di itinerari culturali e percorsi di visita, studio e ricerca sulle collezioni del Complesso Museale dell’Arciconfraternita, sul sito archeologico di Palazzo Peschici – Maresca, nonché alle mostre temporanee e alle altre attività/installazioni proposte dalla Arciconfraternita per studenti e personale ricercatore, docente e tecnico amministrativo dell’Università. Uno scambio che si fonda anche su un confronto per l’accesso alle rispettive sedi nonché l’uso delle rispettive attrezzature e servizi tecnici.

Centrale sarà anche la valorizzazione del patrimonio librario, documentale, iconografico e fotografico custodito presso l’Archivio Storico dell’Arciconfraternita attraverso iniziative di divulgazione e idonei progetti di ricerca e alta formazione.

“Un momento importante per due istituzioni culturali di grande prestigio che rappresentano al meglio la città di Napoli”, ha osservato il primicerio dell’Arciconfraternita Vincenzo Galgano il quale ha sottolineato “il valore dell’accordo che giunge in occasione dei 440 anni di vita dell’istituto religioso”.

“Due istituzioni che vanno nella stessa direzione per la promozione della città e della società che non può che essere realizzata attraverso il sapere, la cultura, la conoscenza a maggior ragione tra enti che vivono da vicino lo stesso territorio“, ha dichiarato il professor Mario Losasso.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments