“Generare futuro”, il progetto rivolto a giovani disoccupati e studenti (VIDEO)

0

NAPOLI – Stilisti, artigiani, botteghe storiche, studenti, il mondo della scuola. Tutti insieme per generare futuro. Con l’evento “generazione Lavoro” si è concluso il progetto “Generare Futuro- sostegno ai giovani talento” promosso dal forum Nazionale delle Associazioni di Familiari come sottolinea Emma Ciccarelli vice presidente dell’associazione….

Il progetto è volto alla crescita dei giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

A Napoli all’Istituto professionale Casanova consegnate una borsa di studio per pizzaioli e illustrati i risultati di un concorso di idee. La dirigente scolastica Rosanna Stellato precisa

A prendere parte alla giornata anche il cardinale Crescenzio Sepe. Generare Futuro è un progetto rivolto a giovani disoccupati, studenti dell’ultimo anno degli istituti professionali e donne, tre target diversi ma statisticamente accomunati dall’esigenza di essere supportati nell’inserimento nel mondo del lavoro.

A Napoli i partecipanti sono stati reclutati tra gli alunni degli istituti Professionali «Isabella D’Este Caracciolo», «Duca di Buonvicino» e «Alfonso Casanova»; comunità di ragazzi stranieri, giovani donne e uomini disoccupati della città metropolitana.

I laboratori pratici sono stati offerti gratuitamente dagli stakeholder che comprendono sia brand internazionali come la Maison E. Marinella e l’Antica Pizzeria Da Michele In The World – MITW, sia associazioni e imprese locali quali l’Associazione Presepistica Napoletana e la bottega del maestro liutaio Gaetano Pucino.

In seno al progetto sono scaturite spontaneamente per i partecipanti due importanti opportunità non programmate in partenza ovvero la borsa di studio messa in palio dall’Antica Pizzeria Da Michele In The World e il concorso di idee della Maison E.Marinella.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments