Gianni Minà nuovo cittadino napoletano (VIDEO)

0

L’agenda mitologica, il rapporto con Troisi, Pino Daniele e i personaggi intervistati in 50 anni di carriera giornalistica. “Non li avrei mai potuti incontrare se non avessi avuto cazzimma” ha detto Gianni Minà durante la cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria di Napoli, che si è svolta ieri al Maschio Angioino.

E ancora, tanti ricordi sparsi, come la telefonata a casa di Eduardo De Filippo, le interviste a Maradona, Fidel Castro e Mohamed Alì e tanti altri ancora.

E’ stato un mix di emozioni e nostalgia, con dei convitati di pietra, i tanti napoletani illustri amici di una vita che non ci sono più, la cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria a Gianni Minà, giornalista, scrittore, innamorato del Sudamerica, di Cuba.

Nel Maschio Angioino, a rendere omaggio al giornalista – torinese di nascita ma con Napoli nel cuore -, c’erano tra gli altri Lina Sastri, il maestro Beppe Vessicchio, i Fatebenefratelli, Fausta Vetere della Nuova Compagnia di Canto Popolare e l’avvocato Vincenzo Siniscalchi che ha svolto un’orazione in omaggio al neo concittadino.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments