NAPOLI – Napoli è una città con un gran cuore e non c’è modo più bello di omaggiare la memoria del più grande calciatore di tutti i tempi, che fare un regalo a chi lotta per la vita.

Nasce con questo spirito l’iniziativa della “pallina solidale di Maradona” un grande campione, dal cuore generoso, che spesso è sceso in campo e si è messo in gioco, come ad Acerra nell’85 , per aiutare le persone in difficoltà.

Maria Silvestri e Rosa Benincasa hanno deciso di scegliere quale capitano della loro squadra composta da artisti, imprenditori, genitori, bambini e sognatori, il loro idolo Maradona, Campione di generosità, per segnare il goal più bello, quello della solidarietà verso chi soffre ed ha bisogno di sostegno soprattutto in questo momento di difficoltà.

Il ricavato del “decoro d’amore” sarà destinato alla realizzazione dei progetti dell’Associazione Genitori Insieme Onlus in favore dei giovani pazienti onco-ematologici dell’ospedale pediatrico Pausilipon.

“Così come in vita Diego ha lottato per un sogno anche noi Genitori Insieme ne abbiamo uno, che nessun bambino si ammali di cancro.”

L’associazione Genitori Insieme Onlus
Fondata nel 1990, l’Associazione Genitori Insieme Onlus, nasce dall’esigenza di alcuni genitori di unirsi per migliorare la cura e la degenza dei bambini affetti da malattia onco-ematologica accogliendoli in un ambiente confortevole a “misura di bambino” anche grazie alla presenza di volontari che si dedicano loro, sostenendo la formazione e l’aggiornamento di medici e infermieri, e stimolando la ricerca.

Questi ambiziosi obiettivi vengono raggiunti grazie ai nostri progetti:
Il progetto “Le Ali di Gianandrea” realizza i sogni e desideri dei bambini per far rinascere in loro la forza di reagire contro la malattia, mira alla formazione e all’aggiornamento di medici ed infermieri per garantire cure sempre migliori e guarda al futuro dei bambini sostenendo progetti di ricerca clinico-scientifica.
“La Casa di Alice” è una casa-famiglia che accoglie le famiglie residenti fuori Napoli offrendo loro una casa temporanea durante le lunghe terapie. La casa fornisce ai suoi ospiti ogni tipo di comodità a titolo gratuito.
Il “Summer Village” intrattiene i bambini ricoverati nei periodi estivi con un gran numero di attività laboratoriali gestite da psicologi, volontari e professionisti del settore.
“Qui si cinema…al Pausilipon”: Il progetto prevede la proiezione di un film di animazione e/o film per tutta la famiglia. L’obiettivo del progetto è di intrattenere e distrarre l’intera famiglia portando un po’ di “normalità” in ospedale.
“Io sono il Futuro” è un corso base di fotografia digitale e shooting fotografico destinato agli adolescenti in cura al Pausilipon, nell’ambito del Summer Village 2019.
La macchina fotografica sarà la loro lente d’ingrandimento sul mondo, una nuova avventura che gli consentirà di mettersi in gioco, di conoscere gli altri e scoprire sé stessi.

3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Stefania De Luca
08/12/2020 12:45

Bellissima iniziativa. Vorrei partecipare all’acquisto come si fa per poterla avere e regale un contributo

Raffaella Cioce
09/12/2020 17:58

Buonasera vorrei sapere il costo e come fare x acquistarla

Antonio
09/12/2020 20:06

Salve dove posso venire prendere da vicino