bambini

PAGANI – Quando non sai cosa fare… mettici il cuore!

Si può sintetizzare con questo slogan la serata organizzata a favore dell’Associazione onlus Baobab Amici di Tampellin, in programma il prossimo 12 novembre presso il Ristorante il Bagatto sito in Via Termine Bianco, 40 a Pagani.

L’iniziativa dal titolo “Le stelle per Tampellin” è stata pensata per garantire la realizzazione di un complesso scolastico in uno dei tanti villaggi del Burkina faso.

Protagonisti dell’evento 4 guri della ristorazione: Gennaro Esposito Chef La Torre del Saracino; Alberto Annarumma Chef Casa del nonno Nonno 13; Giovanni Mellone Chef 13 Salumeria e Cucina e Alfonso Pepe –mastro Pasticciere.

Baobab Amici di Tampellin onlus è stata costituita il 4 aprile 2008 con lo scopo di migliorare la qualita di vita degli abitanti di 13 villaggi rurali del Burkina Faso assicurando loro :
IL DIRITTO ALLE CURE MEDICHE
IL DIRITTO ALLA ISTRUZIONE DI BASE
Il diritto alle cure mediche è oggi assicurato dal C.S.P.S. Centro di Salute e Promozione Sociale realizzato e sostenuto dalla Onlus.
Questi sono alcuni dei numeri dell’attività del CSPS nell’anno 2017 :
• 13.217 visite ambulatoriali
• 402 parti assistiti
• 1040 visite prenatali
• 899 visite post natali
• 273 casi di bambini malnutriti presi in carico dal Centro

Il diritto alla Istruzione di Base sarà assicurato dal complesso scolastico di scuola materna destinato ad accogliere 300 bambini. La prima pietra della struttura sarà posata nel febbraio 2019. La scuola consentirà l’apprendimento del francese che sebbene sia la lingua ufficiale del Paese non è affatto la lingua più parlata e questo non solo perché nel paese vi sono ben 67 lingue locali e dialetti diffusi, ma soprattutto perché il francese è parlato soltanto da chi ha potuto frequentare la scuola. Considerato il bassissimo tasso di alfabetizzazione del Paese, si capisce perchè nelle zone rurali interne è estremamente bassa la percentuale di persone adulte in grado di trasferire la lingua alle nuove generazioni .
La scuola Materna impatterà positivamente anche sulla salute dei bambini grazie al servizio di mensa che assicurerà un pasto equilibrato dal punto di vista nutrizionale. Secondo le statistiche nazionali, in Burkina oltre il 90% dei bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni è anemico, il 50% è carente anche di iodio e circa uno su tre è in ritardo di crescita .

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments