NAPOLI – A Napoli anche a Natale non dimentichiamo mai nessuno. In questi giorni di festa – racconta il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – il Gran Caffè Gambrinus -ha deciso di destinare i fondi raccolti con il caffè sospeso alle popolazioni colpite dal terremoto. In sole 24 ore sono stati raccolti 564 caffè sospesi pari a 564 euro che saranno subito destinati alle persone che ancora oggi vivono i disagi dovuti al terremoti degli ultimi mesi”.

“A Napoli e in Campania sappiamo cosa significa vivere la tragedia di un terremoto e sappiamo bene cos’è la solidarietà. Noi negli anni 80 – racconta Massimiliano Rosati del Gambrinus – abbiamo vissuto una delle più grandi tragedie recenti del nostro paese e per questo proprio questo Natale abbiamo deciso di dedicarlo a chi quest’anno lo ha passato lontano dalla propria casa casomai crollata a causa delle scosse o senza i propri cari. E’ un piccolo gesto che però parte dal profondo del nostro cuore”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments