BANNER-GN1

NAPOLI – Domani sabato 5 e domenica 6 marzo, l’U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporti Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) celebra la 15ma edizione della sua Giornata Nazionale, proponendo – a Napoli e in oltre 3.000 piazze italiane – una “piantina d’ulivo”, simbolo di pace e fratellanza.

Il ricavato delle offerte sarà utilizzato dall’UNITALSI per sostenere i numerosi progetti di solidarietà in cui l’associazione è impegnata quotidianamente sull’intero territorio nazionale, al servizio delle fasce più disagiate, grazie al costante e generoso impegno dei propri soci.Pellegrinaggi tematici, assistenza domiciliare agli anziani, case famiglia per le persone disabili, case accoglienza per i genitori dei bambini ricoverati nei centri ospedalieri, soggiorni estivi e interventi d’emergenza sociali. Sono solo alcune attività nelle quali l’UNITALSI, insieme ai suoi volontari, è impegnata quotidianamente per fronteggiare il disagio sociale e l’emarginazione urbana. Aderendo alla giornata Nazionale sarà possibile sostenere tutte quelle iniziative benefiche a favore dei bambini, degli anziani, dei più bisognosi e di chi è solo.Per conoscere le piazze italiane dove trovare le piantine d’ulivo dell’UNITALSI è possibile consultare il sito internet www.unitalsi.it oppure contattare il numero verde 800.062.026.“La Giornata Nazionale è una occasione per andare incontro a quanti non conoscono la nostra realtà, ha spiegato Salvatore Pagliuca il Presidente Nazionale UNITALSI – proponendo loro innanzitutto la possibilità di salire sui nostri treni o aerei per vivere l’esperienza del pellegrinaggio verso Lourdes o altri santuari, perché è da lì, dal pellegrinaggio, che trae linfa il nostro carisma. L’impegno di attenzione e di premura verso chi è nel bisogno, però, non può essere circoscritto a pochi giorni”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments