creattiva_1

NAPOLI – Uncinetto, decupage, creazione di gioielli, corso di cucito, ma anche le più classiche bancarelle prenatalizie. Tutto questo è Creattiva la fiera nazionale dedicata alle arti manuali e creative. Per qualcuno un’occasione per acquistare oggettistica e regali di Natale, per altri il Paese dei Balocchi per chi non si accontenta del prodotto finito.

Che si tratti di un dipinto o di un gioiello, di una scatola decorata o di un pupazzo di tessuto, la soddisfazione che si prova creando con le proprie mani è il motore che spinge migliaia di appassionate da tutta Italia e dall’estero a visitare l’evento in programma da oggi fino al 13 novembre alla Mostra D’oltremare di Fuorigrotta. Una riscoperta dei cosiddetti lavoretti per i più piccoli, la gioia di imparare antichi mestieri e usanze di cui spesso solo i nonni sono i depositari del sapere. Un’occasione unica per toccare con mano e acquistare prodotti per le arti creative direttamente dalle aziende produttrici e distributrici. Ma nonostante si possa pensare che le arti manuali affascinino solo le donne, beh, in questo caso ci si può sbagliare, sono anche gli uomini ad avvicinarsi con interesse al mondo della moda e della creatività.

{youtube}7jEnQCaScDc&feature{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments