GiornMondRene

NAPOLI – Sopravvivere non basta, manifestazione indetta dall’Istituto Italiano per gli studi filosofici nell’occasione della Giornata Mondiale del Rene compie dieci anni.40 le città del Mediterraneo e dell’Europa Centrale mediante la sinergia con numerosi istituti universitari che l’iniziativa ha coinvolto.

A Napoli, nella sede dell’istituto, il convegno ha visto la partecipazione del Liceo Manzoni di Caserta e dell’Istituto Novelli di Marcianise. Al centro del dibattito l’importanza della sensibilizzazione circa il trapianto di reni, e le sue implicazioni storico-filosofiche e religiose.Una cultura, quella della donazione, non estranea al contesto delle religioni monoteiste, quali il cristianesimo, l’ebraismo e l’islam, come emerso mediante lo studio, da parte dei relatori, di testi biblici e del corano.Presente il professor Francesco Citterio, presidente della Società Italiana Trapianti.

{youtube}WeLgfDzT1_s{/youtube}

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments