13_maggio_2014_2

NAPOLI – Il centenario della apparizioni di Maria Santissima di Fatima verrà celebrato a Sant’Agata sui due Golfi con un programma celebrativo che si protrarrà da maggio a ottobre di quest’anno. L’apertura delle manifestazioni in programma giovedì 11 maggio alle ore 18, con l’incontro con Don Maurizio Patriciello.

L’evento precederà di due giorni, il pellegrinaggio a Fatima di Papa Francesco, proprio in occasione del centenario delle apparizioni di Maria Santissima (1917-2017). La devozione a Maria Santissima e la particolare attenzione rivolta al Suo messaggio di pace per l’umanità hanno caratterizzato la storia della Chiesa degli ultimi cento anni. La Chiesa riconosce le rivelazioni di Fatima come private, e il terzo messaggio di Maria Santissima è stato reso noto durante il Giubileo del 2000 per volere del Papa San Giovanni Paolo II. In Penisola sorrentina si commemorerà il centenario delle apparizioni di Maria Santissima a Fatima presso l’Istituto “Casa della Madonna” di Sant’Agata sui due golfi (via Santa Maria la Neve), con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare, del Cardinale Francesco Monterisi, del Vescovo Paolo De Nicolò, dell’Ambasciata portoghese presso la Santa sede, dell’assessorato all’Istruzione ed alle Politiche sociali della Regione Campania e del Comune di Massa Lubrense.La “Casa della Madonna” è sede delle Sorelle Ausiliarie della Madonna, fondate dal Padre Francesco Saverio D’Aria SJ, ed erette con decreto vescovile nel 1962. Il loro carisma è propriamente mariano con una particolare attenzione per la diffusione del messaggio della Madonna di Fatima promosso e raccomandato dalla Chiesa.Il programma celebrativo è molto denso e vedrà la partecipazione di insigni personalità: dopo l’incontro con Don Maurizio Patriciello, venerdì il 12 maggio, alle 18, vi sarà una conferenza per comprendere Fatima, a cura del professor Ciro Romano, storico dell’Università di Napoli Federico II, con l’intervento del Vescovo Monsignor Paolo De Nicolò, reggente della Casa Pontificia. Sabato 13 maggio alle 18, quindi, il solenne pontificale presieduto dal Vescovo Paolo De Nicolò. Il calendario continuerà con vari incontri fino al 13 ottobre quando sarà il Cardinale Francesco Monterisi, l’Arciprete emerito di San Paolo fuori le mura, a chiudere le commemorazioni con un solenne pontificale. Tra gli altri ospiti vi saranno l’Abate di Montecassino, l’Abate di Cava, il presidente dei Vescovi del Congo, il presidente della Pontificia Accademia Mariana, e l’Arcivescovo Alfano che premierà i vincitori del concorso su Fatima indetto per le scuole di Massa Lubrense e Sant’Agata. Per l’occasione il parco “Madonna di Fatima” annesso alla “Casa della Madonna” resterà aperto tutti i giorni dalle 17 alle 20 per la preghiera. Le sorelle ausiliarie, in questo modo, vogliono farsi promotrici di un messaggio di pace e di fraternità in rimedio ai mali della società contemporanea e per la pace nel mondo, in piena aderenza al loro carisma. Gli eventi sono aperti a tutti; per ogni informazione: centenario.fatima@email.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments