NAPOLI – Da giovedì 14 aprile 2016 è in programma “Letture in Musica… con the”, nuova produzione dell’associazione Maggio della Musica, in collaborazione con il Gran Caffè la Caffettiera di Guglielmo Campajola, a cura di Massimo Andrei.

Nel dehors dello storico locale di Piazza dei Martiri, a Napoli, per sei pomeriggi alle ore 18, l’attore napoletano e il chitarrista Gianni dell’Aversana racconteranno in altrettanti reading a tema la gente della Napoli di un tempo, con aneddoti, cronache e musiche dell’epoca, e ancora brani letterari, pillole di storia e di cultura, e, naturalmente, tanti spunti di comicità.Il primo appuntamento, il 14 aprile, è con “Gente Nobile”, ovvero “aristocratiche curiosità partenopee”, dai banchetti del console romano Lucullo al Palazzo Partanna costruito da Re Ferdinando per l’amata duchessa Lucia Migliaccio. Si prosegue il 21 con “Gente di Musica”, sulla ghiottoneria di Rossini e la riservatezza dell’uomo in blues Pino Daniele, e poi il 28 con “Gente di Mare”, tra la leggenda di Partenope, le sciantose dei bagni Eldorado, e l’uomo di mareAchille Lauro.“Letture in Musica” riprenderà il 15 settembre con “Gente di Strada”, tra Masaniello, Filomena Marturano e il “tarallo-snack con performance” di Fortunato ‘o tarallaro. A seguire: “Gente di Moda”, il 22, tra sarte e modiste di Chiaia e il gagà napoletano, e “Gente da Caffè”, il 29, tra inciuci e celebri frequentatori, tra cui Gabriele D’Annunzio.In ciascun appuntamento il maestro dell’Aversana sarà affiancato da un diverso strumentista, incrociando la sua chitarra, di volta in volta, con mandolino, flauto, e così via. Andrei leggerà suoi testi e pagine di Di Giacomo, Croce, Scarfoglio, Matilde Serao e di altri grandi autori napoletani, abbinate a musiche del repertorio classico e a canzoni classiche napoletane.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments