la-casa-paco-roca-e1452588540976

NAPOLI – In attesa della diciottesima edizione di Napoli COMICON, che si terrà alla Mostra d’Oltremare dal 22 al 25 aprile e che, come ogni anno, offrirà alla città la possibilità di ammirare splendide mostre dedicate alla Nona Arte, incontrare autori e editori nazionali e internazionali, assistere ad anteprime e partecipare ad eventi, la città di Napoli, e non solo, si prepara ad incontrare il Fumetto con il ricchissimo cartellone di eventi denominato COMIC(ON)OFF.

Si parte subito dalla sede dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, che pone attenzione al graphic journalism, una delle più interessanti declinazioni del fumetto contemporaneo, con una  mostra dedicata alla testata Graphic News, che si occupa di giornalismo a fumetti online, trattando tematiche politiche, sociali, culturali ed economiche; il tutto in occasione della presenza di Pietro Scarnera (vincitore del premio rivelazione all’ultimo Festival de la Bande Dessinée di Angouleme) al Napoli COMICON (dal 30 marzo.www.odg.campania.it).La libreria Feltrinelli ospita dal 1 aprile, nella sua sala incontri, un percorso per immagini e parole dedicato all’artista partenopea Cristina Portolano e al suo ultimo volume, Quasi signorina, pubblicato per Topipittori Editore. Gli appassionati della Nona Arte potranno incontrare l’autrice il 19 Aprile alle ore 17.30, per una presentazione in libreria a cui parteciperà anche la scrittrice Valeria Parrella. (www.lafeltrinelli.it)Il DiscoDays, (2-3 aprile), in programma al Palapartenope, in occasione del XVI Festival del disco e della musica, che coinvolge gli artisti partenopei per la realizzazione di un live painting, omaggio a Elvis Presley,  ospita Le cose cambiano, una riproduzione delle tavole realizzate da Paolo Bacilieri, Alessandro Baronciani, Bruno Brindisi, Claudio Calia, Paolo Castaldi, Giorgio Cavazzano, Alberto Corradi, Giuseppe Palumbo, Claudio Sciarrone, Sio, Sergio “Saccingo” Tanara, Tuono Pettinato, Silvia Ziche per il disco di esordio da solista di Giorgio Ciccarelli su testi di Tito Faraci. (www.discodays.it)Sempre forte il sostegno degli Istituti di Cultura stranieri.L’Instituto Cervantes ospita dal 7 aprile al 6 maggio, una mostra dedicata a Paco Roca, di certo il fumettista spagnolo più apprezzato nel panorama autoriale europeo, che si racconta con numerose tavole originali tratte anche dal suo ultimissimo lavoro La Casa, in collaborazione con la casa editrice Tunué. (www.napoles.cervantes.es)L’Istituto Francese ospiterà, con il COMICON e l’Accademia di Belle Arti, il Festival del Cortometraggio di Clermont-Ferrand organizzando per il 22 aprile una giornata di proiezioni per le scuole  in collaborazione con l’Associazione Thyco, Festival ‘O Curt e il Goethe-Institut di Napoli. Il giovane pubblico potrà ammirare una selezione di cortometraggi d’animazione inediti in Italia e potrà incontrare il regista Hugo Frassetto, protagonista anche di un workshop dedicato ai segreti delle tecniche di animazione per  giovani studenti di licei artistici di Napoli. (www.institutfrancasi-napoli.com  www.goethe.de/ins/it/it/nea)Ed è proprio sul  cinema d’animazione in Italia e in Europa  che, il 21 aprile, l’Accademia di Belle Arti e l’Institut Francais promuovono una tavola rotonda di incontro e confronto a cui parteciperanno i responsabili del Festival del Cortometraggio di Clermont- Ferrand, del festival Cartoons on the Bay e del Giffoni Film Festival. (www.accademibellearti.it)Anche Astradoc, la rassegna cinematografica organizzata da Arci Movie al Cinema Astra, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Coinor e Parallelo 41, incontra il mondo del Fumetto con la proiezione del documentario realizzato dal regista Giancarlo Soldi Nessuno siamo perfetti, dedicato al grande scrittore e sceneggiatore Tiziano Sclavi, “padre” di Dylan Dog. 22 aprile. (www.astra.unina.it)Sempre attivissime le scuole di fumetto con sede a Napoli. La Scuola Internazionale di Comics realizza due splendide esposizioni in location di altissimo livello. “Napoleon a Palazzo” è il titolo della mostra dedicata a Fabrizio Fiorentino (14 aprile / 3 maggio), un talento tutto campano che, dopo aver lavorato per Marvel e DC Comics, ha dato alle stampe Napoleon, fumetto storico pubblicato in Francia dal colosso Glènat e scritto da Noël Simsolo. La cornice di Palazzo Reale è il posto perfetto per mettere in mostra le tavole originali di questo artista raffinatissimo, vero e proprio orgoglio del nostro territorio. (www.scuolacomics.com)Il MANN Museo Archeologico Nazionale apre le porte, dal 18 aprile al 6 maggio, alla Nona Arte per accogliere la mostra Riccardo Federici al MANN – Tavole inedite da Saria III; in anteprima le tavole del  nuovo capitolo della serie francese scritta da Jean Dufaux e disegnata da Riccardo Federici. La mostra, curata dalla Scuola Internazionale di Comics, vi lascerà esterrefatti: merito degli splendidi disegni di Federici, di certo uno dei talenti italiani più apprezzati oltralpe. (www.scuolacomics.com)Sempre parlando di scuole di fumetto, la Scuola Italiana di Comix ospiterà, dal 15 aprile al 6 maggio, la mostra dal titolo L’UNIVERSO REALISTICO DI MAURIZIO MANZIERI. L’Artista, insignito negli USA dell’Asimov’s Reader’s Award (Miglior Cover 2015), sarà il protagonista di una mostra che rimarrà visitabile per ben due settimane all’interno dei locali della Scuola in via Atri. Sarà possibile incontrare Maurizio Manzieri il 1 Aprile alle ore 18.00 per l’inaugurazione dell’esposizione. Un’occasione imperdibile per incontrare questo artista eccezionale. www.scuolacomics.comMaurizio Manzieri, il 2 aprile, sarà anche protagonista del workshop IMAGINATIVE REALISM IN FANTASY ART. Nel corso della presentazione fornirà dimostrazioni pratiche sulla versatilità di Photoshop, sia nella realizzazione di pennelli dinamici e texture sia nell’utilizzo dei livelli per la costruzione di una tavola. Gli allievi saranno invitati alla realizzazione di un bozzetto in tema, applicando le indicazioni di Manzieri.Dalla seconda metà di aprile, la Scuola Italiana di Comix, in collaborazione con Sergio Bonelli Editore, ospita un’esposizione delle tavole originali del n.209 di Julia, ambientato nella nostra amata città. La mostra sarà inaugurata il 18 Aprile alle ore 18.00 con un ospite speciale, Steve Boraley, che ha curato i disegni per quest’albo tutto partenopeo. (www.scuolacomix.net)Continua a girare per l’Italia la mostra di Nero Napoletano, 50 disegnatori per 50 sceneggiatori, raggiungendo anche Angri, dove il pubblico, il 29 e il 30 aprile, assisterà a disegni live dei professionisti della Scuola Italiana di Comix, durante il COFFI FESTIVAL.Dal 7 al 13 aprile, l’Associazione ALT! dedica una mostra a Tuono Pettinato, TUONO PETTINATO: GRUNGE, CAMICIE ROSSE ED ESTATHÈ, di certo uno degli autori più originali e innovativi nel panorama fumettistico italiano. Da Nevermind a Enigma, passando per Garibaldi, ripercorreremo le tappe della carriera di questo grande artista. Sarà possibile incontrare l’autore il 9 Aprile alle 18.30, in occasione del vernissage: durante la serata sarà possibile acquistare delle stampe personalizzate, create in esclusiva per la serata. (www.associazionelettoritorresi.it)La libreria IlFuoriOrario, in collaborazione con Eris Edizioni, dal 10 al 24 aprile, promuove una mostra delle tavole di Revolushow, graphic novel di Alessandro Caligaris su testi di Antonio Falbo; domenica 24 aprile a partire dalle 19.00 sarà possibile incontrare gli autori per ascoltare buona musica e assistere ad un live painting! www.facebook.com/ilfuoriorarioDal 15 aprile al 15 maggio, la Libreria Il Perditempo ospita una piccola ma interessantissima mostra dedicata all’ultimo fumetto di Marina Girardi e Rocco Lombardi, L’ARGINE, che racconta della rete dell’ospitalità cotignolese e di questo straordinario esempio di solidarietà e di Resistenza. Lunedì 25 Aprile, in occasione della Giornata della Liberazione, sarà possibile incontrare gli autori in libreria a partire dalle 21.00  (www.facebook.com/Perditempo)Dal 22 aprile al 17 maggio, la galleria HDE ospiterà una ricchissima mostra che racchiude il lavoro di Giorgio Carpinteri, uno dei capisaldi nel mondo dell’illustrazione e del fumetto italiano.SCHELETRI GIALLI inaugura il 22 aprile alle 19.00, alla presenza dell’artista ospite di COMICON  e della casa editrice Coconino. (www.galleriahde.it)Numerosi anche gli eventi speciali e imperdibili come PRERELEASE OMBRE SU INNISTRAD. Presso  La Taverna del Gargoyle  di Via Francesco Verrotti il 1 Aprile ore 00:00 – 05.00 e il  2 e 4 Aprile ore 11.00-16.00 e 16.30-21.00, tutti gli appassionati di Magic, potranno provare le nuove carte una settimana prima dell’uscita ufficiale! All’atto dell’iscrizione, ogni giocatore riceverà un kit contenente 6 bustine, col quale dovrà formare un mazzo di 40 carte: una tre giorni di sfide avvincenti ed esclusive!  (www.facebook.com/TavernaDelGargoyle)E ancora, il 19 aprile,  SCAMPIA STORYTELLING. IMMAGINI DI FUTURO: ospiti di Imago Mentis presso il  Caffè Letterario Intra Moenia,  Rosa Tiziana Bruno e Giuseppe Guida, rispettivamente co-autrice e illustratore, per presentare il loro libro per ragazzi in cui si immagina il volto della Scampia del domani. L’incontro sarà moderato da Paola Tufo; durante la serata sarà possibile ammirare le splendide illustrazioni di Giuseppe Guida. (www.facebook.com/TavernaDelGargoyle)E infine, il 7 aprile, 47 – DEADMAN TALKING, presso il Kesté, gli zombie e le vrenzole tornano grazie al collettivo Artsteady per un aperitivo “vrenzolo” e terrificante; a seguire, live painting e dj set a tema. (www.facebook.com/kesteartbar).Nel circuito COMIC(ON)OFF si inseriscono anche La Grandiosa DC COMICS visitabile presso la Villa Pignatelli fino al 2 maggio (martedì chiuso) e Mammacqua. Venderesti tua madre? di Paco Desiato visitabile presso il Pan Palazzo delle Arti di Napoli.

{youtube}AfbaCSeZ_s0{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments