NAPOLI – Maison Cilento 1780, storico marchio partenopeo di eleganza sartoriale, è per il terzo anno consecutivo la cravatta ufficiale del Giro d’Italia. Prosegue dunque la collaborazione con uno degli eventi sportivi più importanti e rappresentativi al mondo.

“È sempre una grande emozione e onore poter collaborare con una manifestazione così leggendaria, specialmente in un anno così importante, che celebra il novantesimo anniversario della Maglia Rosa”, dichiara Ugo Cilento, ottava generazione della famiglia che con passione, impegno, creatività e serietà è riuscita a far conoscere ed apprezzare lo stile italiano nel mondo. Per l’occasione Maison Cilento ha realizzato una cravatta in pura seta color blu navy con l’iconico disegno della bicicletta stilizzata posizionato centralmente sul sotto nodo. Sul codino si trova invece il logo del Giro d’Italia su sfondo grigio.

Le cravatte sette pieghe Maison Cilento sono un vero capolavoro di arte sartoriale. Realizzate in twill di pura seta, vengono confezionate nei laboratori napoletani seguendo le regole e le proporzioni dettate dalla grande esperienza partenopea. La pregiata seta twill, prima di essere orlata, viene ripiegata su sé stessa sette volte per conferire alla cravatta uno spessore maggiore. Questo processo, che richiede tre ore di lavoro e il doppio del tessuto normalmente utilizzato, rappresenta la massima espressione dello stile Cilento.

M.Cilento & F.llo dal 1780

Fondata a Napoli nel 1780 come attività di confezionamento sartoriale di abiti, cravatte, camicie, accessori e calzature, da sempre condotta dalla famiglia Cilento e attualmente guidata da Ugo Cilento, la Maison ha sempre seguito una impostazione sartoriale artigianale classica, senza processi industriali, prestando grande attenzione ai dettagli, che si concretizzano in pezzi unici di grande classe. Prodotti sartoriali ma anche un vasto assortimento dì capi di abbigliamento, dal classico allo sportswear: pullover, polo, pantaloni taglio jeans, cappotti, cinture, cappelli. La Boutique di via Riviera di Chiaia, nella splendida cornice di Palazzo Ludolf, è un luogo raro e dal fascino straordinario, un piccolo museo dove sono esposti oggetti della collezione privata come capi del Settecento, strumenti di sartoria, mobili e arredi antichi che diventano i perfetti contenitori per le collezioni Cilento.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments