NAPOLI – “La moda sposa l’arte”, è questo il claim della Fashion Week Art di Napoli.

Nella storica cornice della Basilica di San Domenico Maggiore, modelle, cantanti, attori e intellettuali si sono alternati in passerella per rendere omaggio alla prima edizione della manifestazione.

Ideatore della kermesse Alessandro Di Laurenzio.

A sfilare modelle e modelli vestiti da giovani stilisti e da decani del mondo della moda.

È la prima volta che nella nostra città si organizza un evento di moda sull’esempio della “Milano Fashion Week”.

La differenza, fondamentale, è non solo per la straordinaria scenografia del nostro Centro storico, unico in tutto il mondo per i suoi colori e la sua conformazione, ma anche i protagonisti dell’evento che per espressa volontà degli organizzatori sono solo campani, preferibilmente giovani e originali: stilisti emergenti, designer e artisti del fashion, sartorie storiche.

Tra i protagonisti della manifestazione Ciro Bianchi e Lorenza Pizza che hanno presentato al pubblico due collezioni uomo e donna incentrate sul tema Pompei e la sua storia e i fiori come segno di rinascita.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments