castel-dell-ovo

NAPOLI – Parte a Napoli il servizio Ninebot Tour nel centro storico e sul lungomare. Rivolto principalmente ai turisti, ma anche ai cittadini di Napoli che vorranno vedere le bellezze della città da una prospettiva diversa, prevede percorsi con i nuovissimi Ninebot (ultima generazione dei Personal Trasporter) attraverso le strade e i luoghi più caratteristici della città.

Il Ninebot è il trasportatore personale bi-ruote alimentato elettronicamente che consente al pilota-passeggero di rimanere in posizione verticale ed I Ninebot Elite sono utilizzabili in modo semplice e intuitivo. Inoltre, all’inizio di ogni tour sono previsti 15 minuti di training, durante i quali personale addetto specializzato affiancherà i clienti nel prendere familiarità con il Personal Trasporter.I Ninebot Elite possono liberamente circolare nelle aree pedonali, sui marciapiede e sulle piste ciclabili. Sono utilizzabili da chiunque abbia compiuto i 16 anni. Dal lungomare alla basilica di Santa Chiara, attraverso Chiaia, piazza Trieste e Trento, via Toledo, il Maschio Angioino, piazza del Plebiscito e Borgo Marinari, i turisti e cittadini potranno quindi ammirare le bellezze culturali, artistiche e paesaggistiche di Napoli, girando a bordo Arial dei Ninebot Elite. Un audioguida illustrerà il percorso, la storia, i monumenti della città.La Ntn, che ha lanciato l’iniziativa, prevede di organizzare due tour al giorno della durata ognuno di circa tre ore (con partenza alle 10 e alle 15 da via Partenope 42, fronte Castel dell’Ovo). Ogni tour prevede un massimo di dieci partecipanti con “accompagnatore turistico” abilitato e iscritto all’apposito albo della Regione Campania. Nei prossimi mesi partiranno anche i tour serali.”Una bella e felice idea – dice l’assessore al Turismo Nino Daniele – Napoli, come da tutti noi ben noto, vive un momento straordinario dal punto di vista dei flussi turistici. Questo strumento mi sembra particolarmente appropriato per la nostra città, innanzitutto perché permette di attraversarla molto velocemente e vederla in tutti i suoi molteplici aspetti del tessuto urbano. Sono molto contento quindi che ci siano degli imprenditori che abbiano deciso di avere fiducia nel futuro turistico della città e di avere individuato una forma per fruirne e goderne molto in linea con quelli che sono i nostri indirizzi”.

{youtube}6I5eZASp2iM{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments