PAGANI – Con la disputa del quarto round si è concluso il Girone Unico del Campionato Italiano Giovanile di Debate, organizzato dalla Società Nazionale Debate Italia con il sostegno di Coop Lombardia, il patrocinio di Commissione Europea e Parlamento Europeo e la media partnership di Ansa, Rai Cultura e Rai Scuola.

Le 46 squadre si sono sfidate sulla stessa mozione del round precedente – L’Unione Europea dovrebbe rendere prioritaria la realizzazione del modello degli Stati Uniti d’Europa – ma sostenendo la posizione opposta a quella allora rappresentata.

Al termine delle gare la classifica è ormai definitiva, con le prime 16 posizioni che garantiscono l’accesso alla fase finale a eliminazione diretta. Ecco dunque i nomi delle squadre che si ritroveranno il 26 e 27 aprile agli ottavi di finale e gli accoppiamenti:

I Leoncini vs. Camillini

Sant’Eramo in Colle (BA) Torino

Topicspitters vs. IIS Mosè Bianchi Blue

Castellana Grotte (BA) Monza

Ulivi1 vs. Baruffi Ceva

Parma Ceva (CN)

I Magnifici Canudo vs. Bazinga!

Gioia del Colle (TA) Busto Arsizio (VA)

Pandoro vs. Zazie

Varese Gallarate (VA)

Zipangulu vs. The Mangino’s Challengers

Torino Pagani (SA)

Cosimo de Giorgi vs. Argomentasi

Lecce Roma

Galilei Blu vs. Confuto ergo sum

Pescara Termoli (CB)

Gli ottavi di finale, come anche le semifinali, saranno a tema impromptu. Secondo questo format – senz’altro il più impegnativo per i debater – la mozione verrà comunicata alle squadre solo un’ora prima del dibattito e solo in quel momento verranno assegnate per estrazione le posizioni pro e contro. I quarti di finale e la finale saranno invece a tema preparato (solo le posizioni vengono assegnate poco prima del dibattito, la mozione è nota da settimane) e le mozioni sono già ufficiali: la finale si svolgerà sulla stessa mozione dell’ultimo round – realizzazione del modello degli Stati Uniti d’Europa – mentre la mozione dei quarti sarà: Il Presidente della Commissione Europea dovrebbe essere eletto tramite voto popolare diretto.

Come da due round a questa parte, infatti, in questa fase finale del Campionato tutte le mozioni saranno basate su tematiche legate all’Unione Europea e, grazie al supporto di Commissione Europea e Parlamento Europeo,

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments