NAPOLI – Nell’ambito del salone nautico partenopeo, allo stand Seadoo, è stato presentato il team che gareggerà in campo nazionale e internazionale nella stagione 2023, guidato dal campione italiano in carica, Davide Pontecorvo.

Non poteva esserci cornice più adatta del Nauticsud, il salone nautico internazionale di Napoli, per lanciare la stagione del team partenopeo di aquabike Fly Motor Show. All’interno dello stand Seadoo, sponsor e fornitore ufficiale delle moto da competizione, si è radunato il team al completo che prenderà parte alle gare nazionali e internazionali della stagione che sta per cominciare.

Gli impegni vedranno i piloti in gara nelle cinque prove del Campionato Italiano, che partirà proprio da Napoli a fine aprile e proseguirà con le tappe di Ancona (maggio), Cagnano Varano (giugno), Milano (settembre) e Civitavecchia (ottobre), oltre che al Trofeo del Sud. Ma non mancheranno gli impegni internazionali, con il Campionato Europeo di inizio giugno in occasione del raid Pavia-Venezia e il Mondiale che si disputerà in quattro tappe tra Sicilia, Sardegna, Ibiza e un’ultima tappa da confermare.

 A guidare il Fly Motor Show ci sarà il campione italiano in carica della classe GP4, Davide Pontecorvo, che correrà insieme al vice campione 2022 Antonio Pontecorvo, che è anche campione in carica della categoria Hydrofly, Emanuele Pontecorvo, Gabriele Dragone, Domenico Caiazza, Ayrton Cecere e Dario Scarfiglieri, tutti giovani di grande prospettiva. Torna, nella classe regina GP1, Dino Pontecorvo, presidente del club assente dalle competizioni da due anni a causa di un infortunio. Nella classe F2 correrà Luigi De Rosa, nella Spark femminile Giorgia Ingarra, mentre nella categoria Jet Ski ai due veterani Daniele Leopaldi e Rene Paifer si affiancherà anche il pilota romano Valerio Dente.

            “Ripartiamo con la voglia di iniziare la stagione al meglio davanti al pubblico napoletano, nella prima tappa del Campionato Italiano dal 28 al 30 aprile – spiega Dino Pontecorvo -. Abbiamo tanti giovani insieme ad altri piloti di lunga esperienza e ogni anno puntiamo a migliorarci, anche grazie al supporto che ci arriva, oltre che dalla Federazione Italiana Motonautica, dai nostri sponsor Hotel Vogue, Genial Led e RC Sicurezza sul lavoro, e dal nostro concessionario ufficiale Nautica Seadoo, che ci ha voluto ospitare nel suo stand del Nauticsud per tenere a battesimo la stagione. E, nell’occasione, siamo stati felici di ospitare l’associazione Noi Possiamo che si occupa di bambini autistici, con la quale da tempo abbiamo una collaborazione attiva offrendo ai loro ragazzi la possibilità di praticare la mototerapia”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments