Premio Ischia di giornalismo a Giovanna Botteri e al portavoce del Quirinale (VIDEO)

0

ISCHIA – La voce nera e sensuale di Mario Biondi ha concluso la cerimonia di consegna dei riconoscimenti della 41esima edizione del Premio Ischia internazionale di giornalismo.

Sul palco di Villa Arbusto, a Lacco Ameno, i protagonisti della carta stampata, delle tv e del web che hanno raccontato con passione e professionalità questo lungo periodo della pandemia nel nostro Paese.

Il premio internazionale è andato al fotografo Andrea Frazzetta per gli scatti pubblicati dal New York Times dei sanitari impegnati negli ospedali della Lombardia.

Giornalista dell’anno è stata scelta Giovanna Botteri per le corrispondenze Rai da Pechino e un premio speciale è stato assegnato al quotidiano L’Eco di Bergamo.

Riconoscimenti anche per la testata web TPI e ai direttori del Tg2 e di RaiNews, Gennaro Sangiuliano e Andrea Vianello, entrambi per l’impegno anche sul fronte editoriale.

Per la comunicazione istituzionale, la kermesse realizzata dai fratelli Benedetto ed Elio Valentino, premio dell’anno a Giovani Grasso, vertice dell’Ufficio Stampa e Comunicazione del Quirinale. Gianni Minà, premio speciale alla carriera, ha partecipato da remoto con un contributo video dalla sua abitazione.

In apertura della serata, le note al pianoforte dei principali successi del cantautore Michele Zarrillo.

La due giorni isolana invece, si è aperta con un dibattito sulla crisi economica post Covid e sul cambiamento dei consumi degli italiani, al quale hanno preso parte, Fabio Tamburini, direttore del Sole 24 ore; il sociologo Francesco Morace e Fernando Vacarini, responsabile media relations del Gruppo Unipol.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments