NAPOLI – Al via la seconda edizione del Premio Shinema, che si terrà dal 14 al 17 dicembre presso il Materdei Cineclub, cinema d’epoca diretto dallo storico collezionista Alberto Bruno insieme all’autore teatrale e cinematografico Vittorio Adinolfi.
Dedicato al cinema indipendente di ogni genere prodotto in Italia e all’estero, dopo il successo dello scorso anno, anche per questa edizione il Premio riunirà i cineasti, offrendo loro l’opportunità di networking attraverso un calendario di eventi fatto di : convegni, mostre e soprattutto proiezioni.
Nato durante la pandemia, da un’idea di Dina Ariniello (produttrice cinematografica) e Nicola Guarino (cineasta) il premio Shinema ha come obiettivo principale quello di dare spazio alla creatività degli autori cinematografici fortemente indipendenti e di portare la magia del cinema tra i vicoli della città.
Figlio della piattaforma shinema.club il Premio intende inoltre dare la giusta visibilità agli autori e ai produttori che autoproducono le proprie opere con grandi sforzi economici, di mezzi e di persone.
<>
Rispetto alla prima edizione le iscrizioni al Premio Shinema per questa edizione sono notevolmente aumentate e i paesi di provenienza spaziano dall’Europa alla Lituania passando per il Brasile.
Durante i quattro giorni di proiezioni ed incontri, verrà celebrata anche l’epoca d’oro dei film di Napoli con una mostra di manifesti originali degli anni ’50, celebrazione che continuerà con il riconoscimento “FUORI CONCORSO” a chi nell’ultimo anno ha contribuito con le proprie forze e la propria opera ad arricchire l’arte napoletana nel cinema.
Date di svolgimento : dal 14 al 17 dicembre in presenza
In streaming sulla piattaforma www.shinema.club dal 13 al 17 dicembre.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments