POMPEI – Riqualificare il territorio attraverso la valorizzazione delle bellezze naturali, storiche ed archeologiche. Questo il principale obiettivo che si pone l’Associazione di promozione sociale Città Nostra guidata da Salvatore Graziano che grazie al supporto dei comuni di Pompei, Torre Annunziata, BoscoReale, Boscotrecase, Trecase Ottaviano, Torre del Greco, Ercolano e Portici, ha ideato il primo concept turistico del territorio vesuviano a scopo sociale: Vesuvius Campania Felix.

I punti salienti di questo importante evento e dell’intero progetto saranno illustrati alla stampa ed ai cittadini nel corso dell’incontro del prossimo lunedì 9 Settembre nella Sala Marianna De Fusco del palazzo De Fusco di Pompei, dalle ore 10.

Un momento importante per la promozione turistica vesuviana e dei comuni coinvolti. Utile alla valorizzazione degli esperti formati sul campo attraverso esperienze dirette. Ma non solo. Scopo del progetto è anche quello di evitare la fuga all’estero di figure professionali necessarie a trasformare in realtà quella tanto attesa riqualificazione turistico – territoriale.

All’evento moderato dalla giornalista Mariù Adamo prenderanno parte anche i rappresentanti degli enti che supportano il progetto come il consiglio regionale della Campania, l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e la Città Metropolitana di Napoli. Interverranno Pietro Amitrano Sindaco di Pompei, Vincenzo Ascione sindaco di Torre Annunziata, Ciro Buonajuto Sindaco di Ercolano, Pietro Carotenuto Sindaco di Boscotrecase, Luca Capasso Sindaco di Ottaviano, Mario Casillo Consiglio Regionale della Campania, Agostino Casillo presidente Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Michele Maddaloni consigliere Citra Metropolitana di Napoli, Avv Clelia Gorga docente università Telematica Pegaso, Paolo Gramaglia Chef Stellato.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami