NAPOLI – Continua senza sosta la scalata per la conquista del mercato internazionale di Bad Bike, l’azienda italiana che ha sceltoIndiegogo, la più importante piattaforma di crowdfunding di prodotti tech, per portare avanti i suoi progetti nel mondo green&tech. Dallo scorso 22 marzo il MIG – il primo monopattino a batteria griffato Bad Bike – è in fase di pre-lancio sulla piattaforma di crowdfunding internazionale (informazioni al link: http://bit.ly/3cU2zzh).

Così un’impresa tutta italiana, in un periodo non facile per l’economia, si lancia con coraggio in una nuova scommessa, sfidando le grandi aziende americane sul loro campo. La trasversalità, l’attenzione alle esigenze e ai bisogni di un mercato in continuo cambiamento, uno sguardo al futuro “green” sono gli ingredienti di un cocktail italiano di sicuro successo che parte da Napoli.

“Fare impresa green è una grande soddisfazione, viviamo e lavoriamo per rendere la nostra nazione e il mondo che ci circonda un po’ più vivibile e meno inquinato”, spiega Maurizio Papa, titolare della Bad Bike. “Il mondo sta cambiando, è in continua evoluzione e bisogna adattarsi. Oggi le richieste vanno nella direzione di mezzi di trasporto non inquinanti, facilmente trasportabili e funzionali per tutte le fasce di età. Proviamo ad anticipare i tempi con i nostri modelli e da oggi anche con il primo monopattino, che si preannuncia rivoluzionario per il mercato internazionale”.

Leggero e pratico, innovativo e tecnologico, eco-sostenibile e soprattutto made in Italy, a un prezzo accessibile. È questo ma non solo il MIG, neonato dell’azienda italiana specializzata nella realizzazione di prodotti pensati per garantire una mobilità sostenibile, come le bici elettriche a pedalata assistita.

Bello e performante: fino a 40 chilometri percorsi con un ciclo di ricarica da 4-5 ore, circa di 17,5 chilogrammi di peso, una velocità massima di 25 Km/h, equipaggiato con ruote Fat 10X4.0” tubeless che lo rendono perfetto per la città. Comodità e sicurezza sono due dei pilastri del progetto ma senza dimenticare la praticità ed il design accattivante e dalle linee slanciate: il telaio realizzato in magnesio conferisce, infatti, resistenza, pregio e leggerezza al prodotto, oltre a garantire la massima stabilità in tutte le condizioni di guida. Inoltre, è pieghevole e facilmente trasportabile.

“Il monopattino elettrico è oggi la risposta ideale, innovativa e sostenibile alla criticità della mobilità urbana – continua Papa -. Oggi è diventato un mezzo di trasporto perfetto per muoversi in città, rispettando l’ambiente. Rappresenta una alternativa all’utilizzo dei mezzi pubblici, ma anche delle auto. Guidare un monopattino elettrico è molto semplice: non richiede il possesso di una patente di guida, né abilità particolari. Inoltre, se pensiamo ai costi è molto più conveniente e lo si può comodamente portare anche in ufficio”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments