NAPOLI – Il ritorno dalle vacanze, si sa, può essere difficile da gestire emotivamente ma organizzare qualcosa di speciale nei weekend può aiutare a superare questa fase d’impasse. Ecco perché TheFork, piattaforma leader per la prenotazione online dei ristoranti, ha selezionato alcuni dei migliori agriturismi e cascine in giro per l’Italia dove passare giornate all’insegna del relax e del buon cibo genuino, per ricaricarsi e affrontare la ripresa con più energia.

Questi ristoranti accettano il metodo di pagamento digitale TheFork PAY aderendo dunque all’iniziativa Italia al Ristorante: fino al 13 ottobre TheFork regalerà 20€ di sconto a tutti i nuovi utenti che prenoteranno con il codice ALRISTORANTE in un ristorante con TheFork PAY.

Agriturismo Le Tese, Lazise (VR)

Immerso nei vigneti, l’agriturismo propone cucina tipica della zona e piatti fatti in casa con materie prime dell’azienda agricola o di aziende limitrofe. La vista dalla terrazza sul verde delle colline regala scorci indimenticabili.

Agriturismo Grammelot, Adrara San Martino (BG)

L’agriturismo Grammelot, a due passi dal lago Sebino, offre piatti tradizionali emiliani e lombardi con intermezzi da tutte le regioni d’Italia. La villa dal sapore antico e il parco che la circonda sono l’ideale per immergersi in un’atmosfera di puro relax.

Podere dell’Angelo, Pasiano di Pordenone (PN)

Tradizione e innovazione sono i punti focali della cucina dello Chef Carlo Nappo, che realizza piatti tipici italiani, originali rivisitazioni, menù stagionali a km 0 con materie prime d’eccellenza lavorate nel rispetto delle loro caratteristiche. Il Podere è circondato da terreni coltivati a vigneto e da varie tipologie agricole con certificazione biologica.

Agriturismo Ben Ti Voglio, Bologna

A pochi minuti di auto da Bologna e immerso nel verde dei colli, propone menù della tradizione con piatti fatti in casa dai sapori tipici della cucina bolognese. Menzione speciale per le crescentine con affettati e formaggi locali!

Maso Carpené, Isera (TN)

Maso ristrutturato con tecniche di bioedilizia a basso impatto ambientale, è immerso nel verde dei vitigni e dei boschi che sovrastano la Valle dell’Adige. La cucina, ispirata ai sapori del territorio, si basa su un’attenta ricerca delle materie prime, nel rispetto del ritmo delle stagioni e impiega prodotti coltivati in loco.

La Locanda del Nocciolo, Novello (CN)

Materie prime fresche, di stagione e del territorio: sono questi gli ingredienti della Locanda del Nocciolo, declinati in piatti della più tipica tradizione langarola, oltre a specialità delle altre cucine regionali italiane. Da gustare accompagnati da una vista impagabile della campagna circostante e dell’arco alpino.

Agriturismo A Modo Mio, Molare (AL)

Agriturismo immerso nelle verdi colline dell’Alto Monferrato dove appagare il palato e la vista in un raffinato ambiente di campagna. Il ristorante basa la sua cucina sulla tradizione piemontese, con qualche strizzata d’occhio alla vicina Liguria, e sulle verdure coltivate nel suo orto.

Agriturismo La Fucina, Vigliano Biellese (BI)

Un’oasi di relax immersa nel verde dove gustare i sapori della tradizione biellese e della cucina casalinga, impreziositi dalla qualità dei prodotti biologici della serra e dalla creatività dello Chef: è La Fucina, agriturismo informale dove il relax e la genuinità sono di casa.

Cascina Ovi, Segrate (MI)

Non un ristorante sardo, un ristorante di sardi: è così che si definisce Cascina Ovi, ristorante alle porte di Milano dove le materie prime di qualità danno vita a specialità sia di mare sia di terra in una moderna rivisitazione degli antichi sapori.

Un Posto a Milano, Milano

All’interno della Cascina Cuccagna, oasi di verde nella città meneghina, lo Chef Nicola Cavallaro prepara piatti della tradizione italiana, anche rivisitandoli, realizzati con materie prime fresche, stagionali, di qualità e… a chilometro vero, filosofia che considera e valorizza ogni aspetto della filiera produttiva.

Trattoria Toscana Sant’Ilario, Gambassi Terme (FI)

Più che una trattoria una casa, che accoglie fra le sue mura un angolo di Toscana. I menù includono prodotti freschi di stagione, con un’enfasi sulle specialità regionali. Tutt’intorno verdi colline e vigne per un’esperienza che appaga tutti i sensi.

Fondo, Trequanda (SI)

Un’abbazia di quasi mille anni fa custodisce il ristorante Fondo, dove la tavola è intesa come spazio da abitare in cui il cibo, ispirato alle specialità locali, coniuga tradizione e creatività e gli spazi tutti intorno evocano eleganza, calore e belleza.

Agriturismo Frangellini, Magliano Sabina (RI)

Affacciato sulle valli circostanti con vista mozzafiato, l’Agriturismo Frangellini è un connubio tra terra e cucina: qui le coltivazioni di frutta e verdura e la produzione di vino e olio bio sono trasformate in cucina dando vita a piatti genuini a km0.

Fattoria del Quondam, Giano dell’Umbria (PG)

Sapori genuini, materie prime prodotte in loco, arredamenti rustici, contatto con gli animali e con la natura sono gli ingredienti della Fattoria del Quondam per un’esperienza all’insegna del buon cibo e del relax nella campagna umbra.

Ristorante Acquarello, Lapedona (FM)

Al Ristorante Acquarello, tra i campi di grano, i filari di viti e gli oliveti, si scoprono le Marche attraverso i sapori autentici della tradizione culinaria regionale. In terrazza si può cenare sotto gli alberi con vista spettacolare sulle colline impreziosite da piccoli borghi illuminati.

Casa Scola Ristorante, Gragnano (NA)

Casa Scola si trova nel borgo medievale di Castello, a pochi chilometri dalle più belle località turistiche della Campania. Nell’accogliente sala ristorante con camino è possibile assaporare una raffinata cucina tipica.

Agriturismo Li Calizzi Arte e Natura, Novoli (LE)

“La Puglia più autentica” così si presenta l’Agriturismo Li Calizzi a Novoli, in provincia di Lecco. Un angolo di paradiso immerso nella natura, in cui gustare i piatti della tradizione a cura dello Chef Domenico Bisceglie preparati con ingredienti tipici a chilometro zero.

Abba ‘e Murta, Tortolì (NU)

Una location davvero mozzafiato quella di Abba ‘e Murta, hotel e ristorante all’interno di un parco di 5 ettari a 2 chilometri dal mare. Qui potrete gustare ricette tipiche della Sardegna come la fregola ai frutti di mare, i culurgiones o ancora le gustose seadas al miele.

Bohemian Restaurant, Mormanno (CS)

“Sempre una scoperta ritornare: piatti mai uguali, ogni giorno è da provare”. Questa la recensione di Monia D. al ristorante Bohemian Restaurant di Mormanno. La cucina di Monika e Franco vi porterà in un viaggio attraverso i sapori autentici della Calabria, il tutto in una cornice splendida affacciata sul Lago del Pantano.

Agriturismo Fattoria Terranova, Sant’Agata sui Due Golfi (NA)

All’Agriturismo Fattoria Terranova potrete vivere l’autentica esperienza “dall’orto alla tavola” e quindi davvero chilometro zero. Lo Chef Enzo Agizza prepara piatti della tradizione ma con creatività e strizzando l’occhio a influenze internazionali. Intorno alla fattoria, solo silenzio e natura e un incredibile affaccio sul mare.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments