NAPOLI – L’ Associazione ” Tra Cielo e Mare”, fondata dalla psicologa Alfonsina Longobardi, che organizza attività finalizzate al sostegno di persone in difficoltà (tra queste l’evento “Cenando sotto un cielo diverso” che si svolge due volte l’anno), e l’imprenditore Antonio Goeldlin, leader nella produzione di divise da lavoro, hanno donato mascherine, giocattoli e uova di cioccolato ai bambini e al personale del reparto di nefrologia dell’ospedale pediatrico Santobono Pausilipon di Napoli durante il periodo pasquale. La consegna, avvenuta secondo le modalità anti – contagio in vigore, si è svolta durante la mattinata della domenica di Pasqua alla presenza del primario del reparto, il prof. Carmine Pecoraro, e del biologo nutrizionista Ciro Langella, entrato a far parte del sodalizio fondato da Alfonsina Longobardi col fine di ampliare la parte gastronomica del progetto ” Cenando sotto un cielo diverso” con l’introduzione nel ricco menù dell’evento dei piatti funzionali (ovvero alimenti buoni e salutari).
Antonio Goeldlin ha voluto supportare l’azione straordinaria che in questi giorni stanno svolgendo medici, infermieri e personale parasanitario mettendo in produzione mascherine che ha regalato, oltre che al Santobono, anche ai nosocomi di Nola e San Giovanni Rotondo, e che nei prossimi giorni consegnerà a numerosi ospedali italiani.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments