NAPOLI – Circa 200 il numero dei partecipanti, tutti invitati dalla Cacace per assistere alla presentazione delle sue due collezioni “Geometric Ocean F/W”, nata dallo studio degli elementi oceanici e soprattutto “Mineral Space F/W”, nata interamente dallo studio dei minerali e delle rocce, collezione senza la quale Demetra non avrebbe beneficiato della suggestiva location del Real Museo dei Minerali.

Grande sostegno da parte delle autorità

Patrocinato dal Comune di Napoli e in presenza del Sindaco Luigi de Magistris e dell’assessore al patrimonio, ai lavori pubblici e ai giovani, Alessandra Clemente che ha fortemente sostenuto l’iniziativa, Demetra è un evento culturale a tutto tondo, cui anche Amedeo Manzo, Presidente Bcc, sempre attento a manifestazioni in cui talento giovanile e valorizzazione del territorio, ha deciso di presenziare. Una sorta di risposta partenopea alla Fashion Week che animerà Milano negli stessi giorni. Il focus della manifestazione della Cacace va ben oltre la presentazione di una collezione di moda e si pone innanzitutto come momento di riflessione su problematiche attuali e sull’importanza di comprendere il potenziale del made in Naples.
Ha sostenuto la Cacace fin da subito, mettendo a disposizione tempo e impegno, l’assessore Alessandra Clemente: “Sia io che il Sindaco de magistris crediamo con grande forza e determinazione che le istituzioni della città devono dare forza non con le parole, ma con i fatti al talento dei ragazzi e delle ragazze di Napoli. Qualche anno fa, quando avevo soltanto 25 anni, il Sindaco ha immaginato che dovessero esserci dei ragazzi nell’assessorato e questa è stata una grande sfida, una sfida collettiva di crescita, di bellezza e di forza nel nostro territorio che mi ha insegnato che a credere in te dev’essere innanzitutto la città nella quale sei nato. Siamo tanto felici questa sera perchè crediamo in Fabrizia e nella forza collettiva della cultura della nostra città. Ci tengo a ringraziare il Real Museo Mineralogico che ci accoglie e con grande creatività e innovazione diventa un partner meraviglioso della sfilata di questa giovane stilista”.

Entusiasta dell’iniziativa anche il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris: “Con piacere ho accettato l’invito perchè quando ci sono talenti nella nostra città bisogna assolutamente sostenerli e ho apprezzato molto anche la scelta di questo lavoro che mette insieme natura, minerali, moda, design, talento. Questa è Napoli e bisogna convincersi di questo, io ne sono convinto da tempo. Ogni giorno scopriamo tante bellezze tra tante sofferenze. A Fabrizia vanno i complimenti miei, di tutti quelli che l’hanno sostenuta e all’Accademia della Moda che fa un lavoro importante nella nostra città”.

Presente alla kermesse anche Amedeo Manzo, Presidente Bcc: “In un mondo fatto di parole, dichiarazioni, proclami, fa da contraltare il mondo dei fatti, dei programmi seguiti dai risultati, delle idee divenute imprese, start-up. Proprio ciò che abbiamo visto nell’evento Demetra, proprio ciò che la BANCA di Credito Cooperativo di Napoli porta avanti da sempre sostenendo i giovani e l’innovazione”.

Una manifestazione che ha permesso a tutti i presenti non solo di assistere alla sfilata di moda unica nel suo genere, ma anche di apprezzare le teche e le bellezze della struttura ospitante, diretta dal dott. Piergiulio Cappelletti, “Ospitare qui Fabrizia e il suo evento di moda è stato un piacere immenso. Iniziative come queste costituiscono anche un modo per mettere in risalto le bellezze del territorio napoletano. A me piacerebbe molto se queste manifestazioni si intensificassero e il Museo diventasse una location abituale per eventi come questo, in cui i partecipanti hanno l’interesse e la sensibilità per apprezzare realmente quanto di bello e unico possiede la nostra città”, ha affermato il direttore del Real Museo Mineralogico di Napoli.
L’iniziativa costituisce anche un modo per mettere in risalto le bellezze del territorio napoletano, riscoprendo la suggestiva location del Real Museo Mineralogico: a seguito della sfilata, tutti gli invitati avranno la possibilità di apprezzare le teche e le bellezze della struttura.

Una sfilata degna della Fashion Week di Milano

La kermesse, ispirata e dedicata alla moda made in Naples, ha visto sfilare venti abiti, tutti ideati, progettati e realizzati dalla giovane stilista napoletana e il cui mood di ispirazione trae origine dalla natura e dall’oceano.
Durante la manifestazione, infatti, si sono alternati momenti artistici e culturali che hanno concentrato l’attenzione dei presenti sullo stretto legame che da sempre unisce la moda alla natura; lo stesso legame che ha permesso la nascita della collezione targata Cacace.
A presentare l’evento, l’attore napoletano Diego Sommaripa che ha brillantemente intrattenuto i partecipanti, invitandoli alla riflessione in merito a svariate tematiche, dal ruolo del made in Naples all’attuale e oramai improrogabile questione ambientale, con particolare riferimento alla situazione in cui riversano gli oceani. A chiudere l’evento la bravura e simpatia dell’attrice Francesca Romano Bergamo.

A sfilare, sulle note selezionate dal dj Biagio Franco, ben 15 modelle, curate nel trucco dalla make up designer Malvina Passaro, nel parrucco dal team L’orel parrucchieri e fotografate dal noto ph partenopeo Roberto Jambice. A curare le riprese video, Insane Studio.

Volti fra gli invitati, dalla bellissima cantante e attrice Anna Capasso, a Rosa Praticò, Presidente sportello donna presso Confesercenti Napoli, ai giovani attori Amedeo Andreozzi e Giulia Todaro, Oliver Tahir, noto ingegnere informatico partenopeo e tanti altri.
Apprezzatissimo, infine, il contributo degli sponsor ufficiali dell’iniziativa, Marco D’Auria, Massimo Argentiere e La Prosciutteria, ognuno dei quali ha impreziosito la manifestazione con i propri peculiari prodotti e creazioni: Marco D’Auria ha fatto realizzare per l’occasione dei particolarissimi piccoli corni neri destinati agli invitati;, Massimo Argentiere ha impreziosito le modelle della Cacace con preziosi gioielli della sua collezione e a La Prosciutteria di Alberto Boccalatte va il merito di aver rallegrato e coccolato tutti con dell’ottimo vino rosso offerto a sfilata conclusa.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments