NAPOLI – Successo annunciato in via Toledo per i “Super Eroi del Ballo”, al secolo Roberto Montariello e Shana Monaco. I due campioni italiani di danza sportiva, infatti, come promesso sono tornati a far sorridere il centro di Napoli come già tre anni fa, quando il solo video dell’iniziativa ottenne 565mila visualizzazioni e ben 6300 condivisioni solo su Facebook, oltre a centinaia di sorrisi lungo la strada.

Posizionatisi a pochi passi dall’ingresso della Galleria Umberto, infatti, Roberto e Shana hanno iniziato prima a ballare con alcuni amici sulle note dei più noti brani di latino-americano: salsa, bachata e quant’altro facesse rima con Latin Steps, la loro Academy di danza.

Una volta conquistata l’attenzione e la curiosità dei passanti, hanno quindi coinvolto centinaia di persone cui hanno “offerto un ballo” in onore di San Valentino: una scelta nel segno dell’amore universale e non casuale, visto che il più regalo che si possa fare a chi si ama è sempre quella di un sorriso.

“La nostra esperienza – ha spiegato Montariello – è che ballare serva ad allontanare la negatività: non è solo un’attività ricreativa per il tempo libero ma una vera e propria terapia. Per questo abbiamo coniato l’hashtag #nonpensareballa, e non è detto che in futuro non si possa pensare ad ‘offrire un ballo’ ad intere categorie di persone che, per qualsiasi motivo, stanno attraversando un brutto momento”.

Il secondo esperimento, intanto, è risultato vincente nonostante il maltempo. Segno che il format di “Ti Offro un Ballo” riesce davvero a strappare un sorriso a chiunque : uomini e donne di tutte le età, coppie, amiche, single e persino qualche baby ballerino.

Merito anche dell’abilità dei due performer: due volte Campioni Italiani Professionisti di Danze Latino Americane e tra le top 48 coppie al mondo di categoria, Roberto Montariello e Shana Monaco rappresentano attualmente l’Italia in tutto il mondo e nel 2015 hanno ballato anche nella nota compagnia americana “Burn the Floor” di New York.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments