Tappa finale di “Sii Saggio, Guida Sicuro” (VIDEO)

0

NAPOLI – Oltre settemila studenti campani degli istituti di primo e secondo grado hanno partecipato in streaming all’evento finale della VIII edizione del progetto “Sii Saggio, Guida Sicuro”, promosso dall’Associazione Meridiani per educati e sensibilizzare i giovani alla sicurezza stradale.
La premiazione del concorso di idee “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale” è stata condotta dal duo comico Gigi&Ross e ha visto la partecipazione in studio di Franco Picarone, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, di Ada Minieri, Alfonso Montella e Alessandra Franciosa dell’Associazione Meridiani e dell’attore Alessandro Incerto, mentre in streaming tutte le autorità istituzionali, che collaborano al progetto, sono intervenute per premiare i vincitori del concorso.
L’educazione stradale è una delle priorità del programma che il Ministero dell’Istruzione ha perfezionato per promuovere tra i giovani la cultura della sicurezza sulla strada in modo da poter interiorizzare quei valori che portano ad assumere forme di convivenza responsabili e costruttive. Le nuove linee d’indirizzo dell’Educazione civica, previste per le scuole secondarie, sottolineano espressamente come il rispetto delle regole condivise sia essenziale alla formazione efficace dell’uomo e del cittadino. Un metodo che l’Associazione Meridiani promuove da anni attraverso il progetto sulla sicurezza stradale #siisaggioguidasicuro. È questa, difatti, l’ottava edizione del laborioso impegno che ha profuso l’Associazione Meridiani, in collaborazione con la Prefettura di Napoli, la Regione Campania, l’Università Federico II, l’Ordine degli Ingegneri di Napoli, la Polizia Stradale, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, i Corpi di Polizia locale, le Forze Armate, l’Anas, la Tangenziale di Napoli, l’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, tante aziende e con la media partnership della Rai. Nel corso degli anni tutti hanno partecipato sostenendo il progetto e coinvolgendo i giovani ad una maggiore responsabilità e soprattutto alla convinzione che prevenire gli incidenti è possibile grazie ad una guida sicura e corretta per salvaguardare la propria ed altrui incolumità.
Il progetto si è avvalso della media partnership della Rai e dell’emittente televisiva canale21 della collaborazione della Fondazione Gerardino Romano, dell’Associazione XV Maggio MMXI, dell’Associazione Strada Facendo Onlus e del sostegno della Fondazione Banco di Napoli, di British Institutes, del Centro Studi Tecnoscuola, di Carpisa, di Hora orologi, di Maranpetroli, di Flora Ambiente azienda leader del ripristino stradale e della società Connecting The Dots.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments