Torna il fumetto, presentato il “Comicon” 2019 (VIDEO)

0

NAPOLI – Dopo le 150mila presenze dello scorso anno, punta alle duecentomila Comicon, il salone internazionale del fumetto giunto alla sua ventunesima edizione.

Dal 25 al 28 aprile, la Mostra d’Oltremare di Napoli tornerà a essere presa d’assalto da appassionati del genere provenienti da tutt’Italia.

Dopo Milo Manara, l’eredità del ruolo di magister spetterà all’autore di Graphic novel, Gipi Pacinotti, conosciuto dal grande pubblico grazie alla trasmissione Propaganda live.

A svelare le altre novità di questa edizione ci ha pensato il neo direttore artistico, Matteo Stefanelli, intervenuto alla conferenza per il lancio dell’evento.

Il più affascinante e misterioso dei marinai è approdato al Museo Archeologico di Napoli: intitolata ‘Corto Maltese.

Un viaggio straordinario’, si apre domani al pubblico (fino al 9 settembre 2019) la mostra dedicata al maestro del fumetto mondiale Hugo Pratt (1927 – 1995) organizzata da Comicon con Patrizia Zanotti di CONG: circa 100 i pezzi tra tavole, schizzi, fotografie ed ingrandimenti in un suggestivo e ricco percorso nel mondo di un personaggio solitario, ramingo, condottiero, imprevedibile e arguto nelle sue battute.

Allestita nelle sale che custodiscono reperti archeologici legati al mare, l’esposizione, spiega il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Paolo Giulierini, “è la prima così completa che la città dedica a uno dei più grandi fumettisti mondiali e alla sua graphic novel”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments