NAPOLI – Dopo lo stop a causa della pandemia, torna il premio nazionale Megaris che ha celebrato la sua 29esima edizione al Circolo Nautico Posillipo.

Premio culturale e sociale insieme, il Megaris si rivolge a personalità che si sono distinte nel campo della poesia, della narrativa, delle arti e in diversi ambiti di attività, con riconoscimenti alla carriera e una particolare attenzione alla valorizzazione dei giovani talenti.

La cerimonia ha visto la consegna dei premi ai vincitori del 2021 delle diverse categorie e che fino ad oggi non hanno potuto ricevere ancora il riconoscimento a causa dei lockdown e dell’emergenza Covid.

Tra i premiati per il sociale il Presidente del gruppo Gesco Sergio D’Angelo.

Per il giornalismo il direttore della sede Rai Campania Antonio Parlati e il capocronista del quotidiano Il Mattino Gerardo Ausiello.
Riconoscimenti speciali conferiti anche al presidente della Banca di Credito Cooperativo Amedeo Manzo e al presidente della Camera di Commercio Ciro Fiola.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments