NAPOLI – Le occasioni importanti meritano di essere festeggiate. Sabato 28 maggio, alle ore 17:30, prenderà il via a Napoli il primo grande evento in presenza per celebrare i 10 anni della Fondazione Thouret.

Dopo due anni di restrizioni a causa della pandemia, si torna allo spettacolo dal vivo. Il titolo è “Una strada chiamata Carità: 10 anni di storia”: un festival benefico e gratuito, che si terrà nel cuore della città partenopea e vedrà protagonisti oltre 200 studenti dell’Istituto comprensivo “Regina Coeli” di Napoli.

Sarà l’occasione per ripercorrere la storia della Fondazione Thouret, nata come risposta concreta ai bisogni delle missioni delle Suore della Carità nel mondo, attraverso gli slogan dei progetti sostenuti in questi 10 anni. Una festa che sarà animata con spettacoli di musica, danza e recitazione all’insegna dell’inclusione sociale e della solidarietà. Il tutto ideato e realizzato dagli stessi alunni e dagli insegnanti dell’Istituto comprensivo “Regina Coeli”.

L’appuntamento è nel Chiostro di Santa Maria Regina Coeli (zona Museo, in Via San Gaudioso 2). Ci sarà anche l’opportunità di poter visitare la mostra fotografica che racconta il carisma e la tradizione missionaria delle Suore della Carità. Gli scatti, realizzati in 16 Paesi, documentano il prezioso lavoro, l’accoglienza e l’assistenza forniti dalle sorelle a famiglie bisognose, vittime della guerra, della crisi economica e della povertà.

Lo spettacolo e la mostra saranno a ingresso libero con raccolta fondi. Per partecipare agli spettacoli si consiglia la prenotazione all’indirizzo decennale@fondazionethouret.org.

Tutte le offerte saranno devolute in favore del Centro “Jeanne Antide” a Sarh, in Ciad, scelto quale progetto simbolo del decennale della Fondazione, una casa dove le ragazze in condizioni di vulnerabilità hanno la possibilità di completare gli studi e trovare lavoro.

L’evento del 28 maggio verrà trasmesso anche in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della Fondazione: www.youtube.com/fondazionethouret. Sarà possibile seguire tutti gli appuntamenti attraverso l’hashtag ufficiale #10yearsforcharity.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments