Papa-Francesco

NAPOLI – “La famiglia, formazione originaria e primaria, nella quale deve essere garantita l’espressione dell’individuo, sia per la nostra Carta Costituzionale, sia per la Convenzione Europea dei diritti dell’uomo, va tutelata e protetta, affiancata e sostenuta”. Lo afferma Walter Mauriello, presidente di Meritocrazia Italia, commentando le storiche parole di Papa Francesco che aprono al riconoscimento legale delle unioni civili. “È dalla famiglia – spiega – che bisogna ripartire per una sana ed equilibrata riaffermazione di valori fondamentali, ma dimenticati, che devono essere adeguati all’evoluzione sociale e di cui i cittadini si devono riappropriare. Resta comunque necessario ribadire anche in questa occasione che nessuno si deve sentire escluso dalla società”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments