A Napoli il progetto “Frattura da fragilità”, prevenzione e gestione del paziente (VIDEO)

0

NAPOLI – Una patologia asintomatica, subdola e molto diffusa che genera gravi problemi e in alcuni casi anche la morte. E’ la Frattura da fragilità.

Basta un colpo di tosse banale per generare rotture di coste, vertebre e in casi più gravi anche di ossa più grandi.

Da qui l’elaborazione dell’innovativo modello diagnostico, terapeutico ed assistenziale che, attraverso specifici indicatori di rischio, consente non solo di intercettare ma anche di prendere in carico e seguire in ogni fase, sul nostro territorio, i pazienti con fragilità ossea.

Se ne è discusso a Napoli all’auditorium della Regione Campania con un comitato multidisciplinare che vede tra i suoi esperti Giuseppe Bifulco, Annamaria Colao, Maria Triassi e Mario Delfino.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments