POMIGLIANO D’ARCO- Circa il 60% delle patologie accusate dai pazienti riguarda il tratto gastro intestinale, di cui il 10/15% si trasforma in patologia neoplastica. Nonostante i dati siano comunque rilevanti, molti casi presi in tempo possono essere curati grazie alle indagini endoscopiche.

Da qualche settimana presso l’Ospedale IOS Medicina Futura Group di Pomigliano d’Arco è stato attivato un nuovo servizio diagnostico di endoscopia che, grazie all’ausilio di strumenti di ultima generazione permette al medico di poter trattare con immagini in HD lesioni e effettuare biopsie. A parlarci del nuovo ambulatorio il professor Livio Cipolletta responsabile del servizio di endoscopia digestivaUn servizio quello nato presso il presidio di Pomigliano che avrà una ricaduta importante sull’intero territorio così Michele Autorino direttore Amministrativo IOS srlInvestimenti importanti ma anche la possibilità per tantissimi cittadini e pazienti di poter contare su presidi sanitari di altissimo livello. Su questi presupposti si fonda la mission imprenditoriale della famiglia Improta a capo del gruppo Medicina Futura.

{youtube}pDu5vbIANbI&feature{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments