ALBANELLA (SA) – Due nuovi defibrillatori per la comunità di Albanella. Ad installare i DAE l’associazione di volontariato La Panchina. I dispositivi salvavita hanno sostituito due modelli obsoleti posizionati nelle frazioni Bosco e Matinella.

Alla frazione Bosco il nuovo DAE è stato posizionato davanti al Bar Oasi di Adriano Antico che ha concesso il montaggio su una parete dell’immobile, mentre a Matinella è stato sostituito solo il defibrillatore, posizionato davanti alla BCC.

Entrambi i dispositivi, completi di piastre, sono controllati da sistemi di videosorveglianza per evitare atti di vandalismo verso questi strumenti salvavita.

I defibrillatori sono completi di piastre e inseriti all’interno di armadietti termo-riscaldati così che il freddo non possa rovinarli. All’esterno delle postazioni sono installate pratiche indicazioni su come comportarsi in caso di emergenza.

I DAE sono stati acquistati con i fondi del 5 per mille 2018 ed hanno visto una spesa di 2.100,00 euro.

La Panchina è una organizzazione di volontariato con sede a Borgo San Cesareo di Albanella. Dal 2013 l’associazione è impegnata nel promuovere la cultura del primo soccorso attraverso l’installazione di DAE e corsi di formazione per i cittadini sulle manovre salvavita.

Il nostro impegno è diretto a cardioproteggere i borghi del Cilento più lontani dalle realtà ospedaliere. Dal 2013 ad oggi La Panchina ha installato 27 Dae in più comuni della provincia di Salerno.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments