NAPOLI – “Durante il Question Time di stamane in Consiglio Regionale – dichiara il capogruppo in Consiglio Regionale di Campania Libera- Psi- Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli – ho avuto piene rassicurazioni dalla Giunta che a breve saranno ripristinate le condizioni per far riprendere i trapianti di cuore pediatrici all’Ospedale Monaldi come richiesto da tanti e sopratutto dalle mamme dei bambini. Le procedure di trapianto pediatrico furono sospese alla fine del 2016 tra mille polemiche e vicende interne all’ospedale inquietanti. Ci aspettiamo adesso come annunciato già dal neocommissario dell’azienda Giuseppe Matarazzo una rapida soluzione entro l’estate”. 

“Inoltre – continua Borrelli  – abbiamo formalizzato la richiesta alla Giunta di verificare la possibilità, nei limiti della legge e delle competenze, di spostare ad altra sede lavorativa Francesco Izzo primario dell’Istituto Tumori Fondazione Pascale di Napoli, arrestato nel marzo 2017 per corruzione, con accuse gravissime di aver favorito le società della moglie Giulia Di Capua, e poi liberato a fine 2017 e tornato al suo precedente posto di lavoro, con il processo attualmente in corso. Abbiamo chiesto di verificare l’opportunita’ di rimozione dalle sue funzioni attuali che sono quelle che hanno portato la Magistratura ad arrestarlo e processarlo. Se deve proprio tornare a lavorare, perchè questo prevede la legge, chiediamo almeno che non lo faccia proprio nell’ambiente dove sarebbero avvenuti i crimini che gli sono stati contestati”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments