locandina_caring

NAPOLI (di F. Colucci)- La diagnosi di disordini da deficit attenzionali, autismo, dislessia e difficoltà di apprendimento sono aumentate in modo esponenziale, negli ultimi venti anni, in tutto il mondo.Secondo studi condotti dal Ministero per la Salute (2004) il 2% dei bambini italiani in età scolastica sono afflitti da tali sindromi: come potersi informare al meglio per tutelare i propri figli?L’Associazione Social Skills, sensibile e attiva nel campo della promozione del benessere sociale, organizza per domani 24 marzo il convegno “Caring Sanitario del Neurosviluppo”: nella cornice del Complesso Santa Maria la Nova, a partire dalle ore 8,30 saranno al centro del dibattito i temi ‘Autismo, Adhd e Dsa’, con discussioni che cercheranno di dare risposte su strutture e funzioni relative al queste delicate questioni.

L’apertura dei lavori sarà affidata all’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Napoli, nella persona di Roberta Gaeta: “Si sente viva la necessità di incontrarsi per informare e formare operatori, personale sanitario e genitori sugli aspetti della progressione scientifica e della cura, per costituire una risposta efficace e completa”.

Tra i relatori dell’incontro il dott. Fulvio D’Amico (responsabile scientifico); la prof.ssa Carmela Bravaccio; la dott.ssa Luisa Russo; il dott. Andrea Bonifacio; il dott. Alessandro Frolli; il dott. Simone Pisano; la dott.ssa Valentina Carfora; il dott. Goffredo Scuccimarra; la dott.ssa Francesca F. Operto; la dott.ssa Marta Sisto; la prof.ssa Annamaria Schiano; la dott.ssa Sonia China. Presiederanno il convegno le dottoresse Simona D’Agostino e Rosa Chiapparelli.

Fulvio D’Amico, responsabile scientifico del convegno, ci informa che “L’ambizione di questo convegno e dei prossimi è anche, e soprattutto, la creazione, ovvero il consolidarsi, di circuiti virtuosi di cooperazione tecnica e umana, indispensabili alla strutturazione di adeguate risposte terapeutiche alle diverse problematiche sanitarie”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments