NAPOLI – Per il quarto giorno la curva nazionale e campana del contagio da Covid-19 resta pressoché in calo o comunque in rage contenuti.

Il picco della pandemia potrebbe essere passato anche se l’OMS invita alla cautela.

Una crescita lineare insomma e non più esponenziale che anche a Napoli e in Campania registra numeri minimi per fortuna e non quelli che ci si immaginava dopo la chiusura della lombardia e la migrazione verso Sud.

Ad affermarlo la professoressa Maria Triassi della Federico II di Napoli che analizza il momento della pandemia nella nostra regione ma lancia anche l’allarme su problemi nella gestione della stessa.

Tra questi la carenza di posti letto, di personale qualificato e formato l’assenza di protezioni individuali. Lo stesso allarme lanciato dal Governatore De Luca 24 ore fa nella lettera aperta la premier Conte.

Urge fare presto e dare delle risposte immediate per garantire una gestione efficace della pandemia.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami