D’Amato: “Così curo in telemedicina centinaia di malati Covid-19” (VIDEO)

0

NAPOLI – Cura centinaia di persone da casa in telemedicina, si è rimesso in trincea in maniera spontanea e volontaria ed è un vero e proprio punto di riferimento, ancor di più in un momento buio come quello della lotta al Covi-19.

Gennaro D’Amato, allergologo e pneumologo, già primario del Cardarelli, motore del sito e della pagina facebook Respiro Italia che colleziona centinaia di followers in tutta Italia, è uno che parla con Tony Fauci e da lui riceve encomi.

Ora ha messo a punto un protocollo di cura efficace che sta salvando la vita a tantissime persone. D’Amato si fida del vaccino, ma anche degli anticorpi monoclonali che spiega: “Secondo Rappuoli quelli sviluppati in Italia forniranno un’immunità di sei mesi”.

L’uso del saturimetro è dirimente, così come l’approvvigionamento di ossigeno quando è necessario: “Consiglio a tutti di acquistarlo, le persone che assito mi mandano foto con i dati mattina, pomeriggio e sera. Così posso variare la cura”.

L’obiettivo è evitare fughe inutili in ospedale, in strutture oramai allo stremo.

Il protocollo messo in campo funziona, bisogna stringere i denti fino all’inizio del prossimo anno quando, secondo D’amato, “anticorpi e vaccino contribuiranno a debellare la malattia”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments