Glaucoma, arriva una nuova tecnica chirurgica per la cura della patologia: il laser Subcyclo (VIDEO)

0

NAPOLI – Una malattia silenziosa che però può portare danni irreversibili alla vista se non diagnosticata per tempo. Stiamo parlando del glaucoma; in Italia ne soffrono 1.000.000 di persone, e 1 su 2 non ne è consapevole. La Clinica Ruesch di Napoli in collaborazione con il suo Partner per l’Oculistica Ellegi Medical ha introdotto in occasione della settimana mondiale del glaucoma una nuovissima tecnica chirurgica per la cura del GLAUCOMA.

Ma che cos’è il glaucoma?

Risponde il Dott. Luigi Conti Primario di Oculistica della Villa Stabia di Castellammare e accreditato come Chirurgo presso la Clinica Ruesch.

Il laser SubCyclo è una tecnica sicura, efficace e avviene in day surgery; indicata per i vari stadi del glaucoma che può ridurre o far sospendere la cura farmacologica.

Come spiega il Dott. Lucio Zeppa – Primario di Oculistica dell’ Ospedale Moscati di Avellino e accreditato come Chirurgo presso la Clinica Ruesch.

Tra i primi ad eseguirla, in Campania anche il Dott. Vito Turco, Chirurgo accreditato presso la Clinica Ruesch e Responsabile della Chirurgia e Patologia Vitreo Retinica presso l’ Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.

In Ruesch ci si è allineati in anticipo alle più recenti linee guida sancite dalla Società Europea del Glaucoma che definisce la tecnica SubCyclo come alternativa chirurgica non invasiva per la cura di questa patologia.

Come sottolinea il dott. Rodolfo Lo Schiavo Elia – Chirurgo Accreditato presso la Clinica Ruesch.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments